Venerdì 7 Settembre 2018, 11:36

«Siamo senza medici, finalmente se ne è accorto anche il ministro»

PER APPROFONDIRE: adriano rasi caldogno, belluno, medici
«Siamo senza medici, finalmente  se ne è accorto anche il ministro»

di Lauredana Marsiglia

BELLUNO - «Mi fa piacere che, finalmente, il problema della carenza dei medici, di cui Belluno soffre da anni, sia diventato un tema nazionale affrontato anche dal ministro Grillo». Adriano Rasi Caldogno, direttore generale dell'Usl Belluno Dolomiti, sollecitato sull'argomento dopo la presa di posizione dell'Ordine provinciale di medici e odontoiatri che chiedono misure urgenti per evitare il default della sanità bellunese, non dice apertamente che si è scoperta l'acqua calda, ma ricorda che da almeno tre anni si sta battendo per trovare la quadra ad un problema che, se non risolto rapidamente, potrebbe portare ad azionare la leva dei tagli. Dove? Rasi Caldogno, ancora una volta, non dice apertamente dove, ma è sottinteso che la scure calerà sugli ospedali periferici. Perché concentrare le forze sarà l'unico modo per continuare a garantire i servizi sanitari.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Siamo senza medici, finalmente se ne è accorto anche il ministro»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2018-09-07 14:19:18
Un mio amico medico mi ha detto: mi piace la montagna, ma da voi mi considerano uno straniero in tutto e mi chiamano meridionale per non dire altro, vado in Inghilterra dove mi trattano come uno di loro e mi pagano pure di più
2018-09-07 12:21:50
È giusto e doveroso precisare che il Ministro in carica è un medico legale ed è del M5S. Il M5S ha una visione diversa dalle altre Forze politiche, ha le idee ben chiare e fa gli interessi e il bene di tutti i Cittadini. Detto questo prima del Ministero della Salute come interlocutore c’è anche l’Assessorato alla Sanità della Regione del Veneto presieduto da un Esponente della Lega. La Sanità veneta è considerata una delle migliori in Italia e ne sono contento visto che sono Veneto, ma per quanto riguarda la carenza di medici cosa ha fatto finora il Dott. Luca Zaia, Governatore del Veneto e l’Assessore alla Sanità?
2018-09-07 13:02:17
sarà la migliore per chi sta bene...
2018-09-09 10:15:14
Sarebbe piu corretto dire che medici ce ne sono....siamo senza specialisti. Specialisti si diventa non in modo teorico ma in corsia,,diamo la possibilità di assumere anche non specializzati in un reparto di specialistica e avremo specializzati che poi o contemporaneamente prenderanno la specializzazzione...come era una volta.
2018-09-07 15:51:21
Secondo me la smenano troppo coi quizzoni all'americana.Ci sono medici che valogono sul campo e non li passano, altri saputelli teorici dalla memoria a fervida che alla prima difficolta' reale con ammalati veri su un territorio che non e' un ospedale con tutto cio' che serve a portata, annaspano...sbagliano strada, hanno paura ad uscire di notteo sotto una nevicata..