Martedì 7 Agosto 2018, 21:25

L'operaio 37enne è morto cinque minuti dopo essere stato assunto

PER APPROFONDIRE: cementificio, fanna, morto, oepraio
L'operaio 37enne è morto cinque  minuti dopo essere stato assunto

di Lorenzo Padovan

PORDENONE - È morto cinque minuti dopo essere stato assunto. I colleghi conoscevano soltanto il suo nome di battesimo. Accade in un mondo del lavoro sempre più precarizzato e caratterizzato da contratti interinali.

LEGGI ANCHE I colleghi: «Abbiamo provato a rianimarlo»

Ieri mattina Donato Maggi, 37 anni, di Taranto, emigrato da qualche anno in Friuli, dove quattro mesi fa si era sposato con una ragazza del luogo, aveva raggiunto Fanna (Pordenone) di buon’ora per un incarico come operaio metalmeccanico per la Friul Montaggi, una ditta di carpenteria metallica con una novantina di addetti e alcuni collaboratori saltuari.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
L'operaio 37enne è morto cinque minuti dopo essere stato assunto
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 25 commenti presenti
2018-08-08 09:16:42
riporto pari pari il commenti di ieri da parte di Faby1965 2018-08-07 17:55:32 "Ma non capite come funziona ??? Non è il primo giorno di lavoro. Purtroppo queste persone lavorano in nero e al primo incidente (prima ancora di chiamare i soccorsi ) i datori di lavoro vanno a regolarizzare la posizione dello sfortunato lavoratore. Fate caso a quanti incidenti sul lavoro hanno come protagonisti operai al loro primo giorno di lavoro"...
2018-08-08 07:01:44
Questo e' il nostro mondo del "lavoro" interinale(agenzie ,cooperative ecc,ecc,) dove le persone sono solo carne da guadagno....un mondo del lavoro dove le persone cambiano anche 5 posti di lavoro in un anno non riuscendo mai proffesionalmente a raggiungere un certo equilibrio e ambientarsi perfettamente in nessun posto di lavoro perche' ogni posto ha i suoi metodi i suoi tempi la propria produzione e le proprie persone buone o cattive che siano.Siamo solo un esercito di persone confuse a volte anche scambiate per incompetenti dai continui cambiamenti ......gente pagata 800 euro al mese (se va bene)che deve in pochissimo tempo funzionare al 1000% altrimenti al primo errore c'e' sempre l'arrogante che comanda che ti urla in faccia,questo e' il lavoro oggi in italia........una porcheria!!!!!w l'italietta..........
2018-08-08 08:29:42
Assunto dopo morto
2018-08-08 09:14:05
riscrivo lo stesso pensiero postato ieri: Ma non capite come funziona ??? Non è il primo giorno di lavoro. Purtroppo queste persone lavorano in nero e al primo incidente (prima ancora di chiamare i soccorsi ) i datori di lavoro vanno a regolarizzare la posizione dello sfortunato lavoratore. Fate caso a quanti incidenti sul lavoro hanno come protagonisti operai al loro "primo giorno di lavoro"
2018-08-08 11:52:21
Caporalato legalizzato ...