Martedì 7 Agosto 2018, 20:54

Bimbi no-vax in classe: la figlia costretta a restare a casa. Famiglia fa causa

PER APPROFONDIRE: causa, no vax, treviso, vaccini
Bimbi no-vax in classe: la figlia deve  ​restare a casa. Famiglia fa causa

di Elena Filini

TREVISO - Bimba sana ma con deficit immunitario costretta a stare a casa da scuola perché due compagni di classe non vaccinati hanno contratto una malattia infettiva: ieri la famiglia ha presentato denuncia contro ignoti in Procura a Treviso. «La dirigente ha infranto la legge: mi aspetto che venga rimossa.

IL CASO DI PADOVA I bambini senza vaccino restano fuori

E che i genitori dei bambini vengano multati», afferma la mamma della piccola. Un caso destinato a fare giurisprudenza quello avvenuto in una scuola materna del centro di Treviso la scorsa primavera. Una bambina sana e vaccinata ma con deficit
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Bimbi no-vax in classe: la figlia costretta a restare a casa. Famiglia fa causa
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 121 commenti presenti
2018-08-10 19:28:43
Mi pare un po' tirata per i capelli come risposta. Peccato che tra le motivazioni che li inducono a non vaccinarsi, stando all'articolo che riporta il fatto, ci siano il fatto che temono gli effetti collaterali dei vaccini e che ritengono che i benefici delle vaccinazioni non siano certi. Cose che pensano i medici, sia chiaro, non lo dico io. Mi pare quindi che i no-vax non abbiano tutti i torti ad avere dei dubbi sull'argomento.
2018-08-10 20:19:10
"Intanto perche' le vaccinazioni dell'infanzia le ha fatte "da piccolo" " A me risulta che se le malattie per cui ci si vaccina se si prendono da piccoli in forma "naturale" si è immunizzati a vita, mentre coi vaccini l'immunizzazione non è a vita ma si dovrebbero fare i richiami.
2018-08-11 13:17:56
Il personale sanitario MEDICI IN PRIMIS NON e' che sia particolarmente piu' informato o "colto" sul tema vaccinazioni del "cittadino qualunque". Gli unici esperti sono pediatri, infettivologi e specialisti in igiene. TUTTI gli altri sui vaccini hanno ricevuto informazioni limitate durante il corso di laurea e se NON se ne occupano professionalmente non ne sanno molto di piu' della "casalinga di Voghera". Sono ignoranti come tanti, anche se laureati.
2018-08-11 13:32:39
Ah, bene. Quando torna comodo da una parte "fidatevi dei medici e non di google!", quando torna comodo dall'altra "i medici sono ignoranti come la casalinga di Voghera". Non ho altro da aggiungere, direi che la cosa è fin troppo grottesca.
2018-08-11 16:27:53
Bisogna fidarsi dei medici giusti. Se hai un problema alla prostata NON chiedi un parere al ginecologo