Si rompe un tubo: esalazioni in piscina, in cinque restano intossicati

Martedì 31 Luglio 2018
VILLAFRANCA - Cinque persone sono rimaste lievemente intossicate dalle esalazioni da ipoclorito di sodio alla piscina di Villafranca di Verona. In quel momento, all'interno dell'impianto si trovavano circa 80 persone. Secondo quanto si è appreso le esalazioni sarebbero state provocate dalla probabile rottura di un tubo nella sala macchine dell'impianto natatorio. Sul posto sono intervenute due ambulanze del 118, i Vigili del fuoco e i Carabinieri e sono state avviate le procedure con il Centro di coordinamento per i maxi eventi. La Centrale operativa del 118 di Verona precisa che le cinque persone trasportate all'ospedale sono in «codice verde», e quindi le loro condizioni non destano preoccupazioni.  © RIPRODUZIONE RISERVATA