Pauroso schianto in tangenziale. Furgone schiacciato fra due tir: un morto e feriti incastrati

Martedì 31 Luglio 2018
11

MESTRE - Tremendo schianto in A57, la tangenziale di Mestre, in direzione Trieste, intorno al mezzogiorno. Un furgoncino è rimasto schiacciato fra due camion. Una donna è morta, altre sarebbero ferite incastrate nei mezzi coinvolti nell'incidente. Lo schianto è avvenuto all'inizio della bretella.

La vittima è Maria Teresa Barbieri, 59 anni, di Padova.

Il tratto è stato riaperto poco dopo le 15. Coinvolti complessivamente tre veicoli, di cui due mezzi pesanti e un furgone. Le operazioni di soccorso e di rimozione dei mezzi incidentati si sono protratte per un paio d'ore. Una giornata, quella di oggi, che ha messo a dura prova Autovie Venete, impegnata a gestire una serie di incidenti - di cui la maggior parte, fortunatamente, di lieve entità, accaduti tutti nell'arco di due ore, tra le 10.30 e le 12.30. Si è trattato di uscite di strada autonome, tamponamenti fra mezzi pesanti e fra mezzi pesanti e leggeri o, ancora, urti laterali sempre fra mezzi pesanti. Tutti in strada i mezzi e gli operatori di Autovie che sono intervenuti insieme a Polizia Stradale, 118, Vigili del Fuoco e soccorsi meccanici per cercare di risolvere il prima possibile le diverse situazioni. Fondamentale, oggi, la collaborazione fra Cav - la società che gestisce il Passante di Mestre e Autovie Venete - per l'incidente più grave avvenuto in A57, dove una donna ha perso la vita e sono stati registrati più feriti. Permangono ancora 3 chilometri di coda in entrata alla barriera di Trieste Lisert (alcune piste vengono chiuse a intermittenza per consentire di effettuare il filtraggio dei mezzi pesanti). Code a fisarmonica tra San Giorgio e Latisana, mentre qualche rallentamento si registra fra Villesse e Bivio A4/A23 in direzione Palmanova.

Ancora disagi dopo le 14: si viaggia su sole due corsie
Carreggiata est della A57-Tangenziale di Mestre  congestionata, tra lo svincolo Terraglio e il bivio con la A27, all'altezza dello svincolo per Belluno. Per permettere i soccorsi e i rilievi della Polstrada è stata istituita l'uscita obbligatoria allo svincolo Terraglio e al momento si registrano circa 4 km di coda che interessano la carreggiata in direzione Trieste della Tangenziale fino all'uscita Miranese. Sul posto operano in presegnalazione gli ausiliari di CAV coordinati dal Centro Operativo di Mestre della società. E' possibile seguire in tempo reale la situazione del traffico attraverso la pagina di Infotraffico del sito www.cavspa.it e tramite la App InfoViaggiando.

 

 

Ultimo aggiornamento: 1 Agosto, 11:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA