Blitz antidroga a Mestre, Salvini: «“Grazie” ai buonisti che hanno riempito l’Italia di immigrati»

PER APPROFONDIRE: antidroga, blitz, matteo salvini, mestre
Blitz antidroga a Mestre, Salvini: «“Grazie” ai buonisti che hanno riempito l’Italia di immigrati»
MESTRE - Post di Matteo Salvini sull'operazione antidroga di martedì 10 luglio a Mestre. Il ministro dell'interno commenta soddisfatto il blitz della polizia: "Da questo pomeriggio, nella provincia di Venezia (in particolare intorno alla stazione di Mestre) e in quelle di Padova, Treviso, Verona e Udine, la Polizia di Stato sta curando l’esecuzione di 41 misure restrittive nei confronti di altrettanti cittadini nigeriani dediti allo spaccio di stupefacenti, tra cui la “eroina killer” che ha causato purtroppo molte morti. In corso anche provvedimenti di sospensione di licenze per esercizi commerciali e Daspo urbani. GRAZIE alla Polizia per l’ottimo lavoro, e “grazie” ai buonisti che hanno riempito l’Italia di immigrati i quali, in attesa di pagarci le pensioni, spacciano droga...".


 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 10 Luglio 2018, 21:34






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Blitz antidroga a Mestre, Salvini: «“Grazie” ai buonisti che hanno riempito l’Italia di immigrati»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 19 commenti presenti
2018-07-11 10:23:39
Avendo assistito a tutta l'operazione sono sgomento nel leggere il post del nostro Ministro, che si compiace della maxi retata di spacciatori, usando l'inedita battuta su chi paghera' le pensioni future. Battuta che piace molto alle persone semplici ma in bocca a chi, a capo di tutte le Polizie, ha il compito di governare il territorio fa veramente cadere le braccia. Chi abita nelle aree dove si incontra la domanda e l'offerta sa bene che se arresti gli spacciatori nigeriani e poi gli dai il Foglio di Via, li sposti semplicemente in altra citta' e costoro saranno sostituiti da altri, magari altro colore, ma ultima ruota del carro del grande business (in Italia l'unica attivita' che da vent'anni sta crescendo a due cifre).
2018-07-11 12:57:41
Purtroppo il decreto di espulsione viene puntualmente impugnato davanti ai giudici e per colpa della magistratura si aspettano svariati anni prima di avere una sentenza. Tutti gli stranieri, onesti o meno, vengono assistiti fino all'ultimo grado da fior di avvocati forniti da associazioni buoniste e poi rimborsati dallo stato.
2018-07-11 10:08:33
ad onore del vero non sono tutti così, certo se non controlli draconianamente o lasci solo la scelta fra una pozzanghera col fango ed un'altra con altro fango è normale che qualcuno possa deviare. l'errore semmai è a monte, se li fai entrare senza nessun progetto di inserimento per il futuro e poi li lasci soli come pensi possa andare?
2018-07-11 08:20:21
Tanto anche se li mettono in carcere, quelli chiamano i pompieri e si fanno aprire...
2018-07-11 07:19:42
GRAZIE alla Polizia per l’ottimo lavoro, e “grazie” ai buonisti che hanno riempito l’Italia di immigrati i quali, in attesa di pagarci le pensioni, spacciano droga...". NO, NO, NO, non ci siamo, GRAZIE a te SALVINI hai fatto quello che nessuno ha fatto, e te ne saremo grati, FINALMENTE un politico che pensa agli italiani, GRAZIE!!!!!!!!!|