Casco con aria condizionata: l'alleato per chi va in moto d'estate

Venerdì 22 Giugno 2018 di Paolo Travisi
Casco con aria condizionata: l'alleato per chi va in moto d'estate
1
Geniale o inutile? La risposta spetta agli scooteristi, che in tempo d'estate, devono convivere con le alte temperature del casco integrale. Dall'India, paese dove abbondando ciclomotori e scooter, arriva un prodotto che potrebbe allietare i trasferimenti sulle due ruote: un condizionatore di aria fredda.



Questa sorta di ventilatore da applicare sul casco, sfrutta un'idea semplice, ma innovativa. Il dispositivo, provvisto di una ventola molto simile a quella usata per raffreddare le cpu dei computer, sfrutta un contenitore di acqua fredda, per creare un vortice di aria fresca che abbassa la temperatura interna al casco, attraverso un piccolo tubo. Il ventilatore, progettato dall'azienda indiana BluArmor, è utile anche come purificatore dell'aria respirata nel casco, poiché è fornito di un filtro antibatterico. In un video promozionale realizzato dalla società che commercializzato il prodotto, viene mostrato come in circa cinque minuti, la temperatura scenda dai 35° ai 23°, rimanendo costante nel tempo. Che significa, fino a due ore, la durata massima della batteria collegata al condizionatore da casco. "Ho pensato che al posto di inventare qualcosa di nuovo, sarebbe stato meglio creare qualcosa per migliorare un oggetto già esistente - ha dichiarato Sundararajan, l'amministratore delegato dell'azienda - e se avete mai guidato una motocicletta sapete che il caldo generato dal casco può essere davvero forte".

  Ultimo aggiornamento: 17:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA