Marito 41enne arrestato perché picchiava la moglie 74enne. Era un ex detenuto

Marito 41enne tunisino arrestato perché picchiava la moglie 74enne. Era un ex detenuto
PADOVA - Si erano conosciuti in carcere, lui detenuto, lei volontaria molto più grande, 34 anni in più, e si erano innamorati e sposati. Una storia a lieto fine? Per niente. Dopo appena due anni le tensioni nella coppia sono aumentate, e sono sfociate oggi nell'arresto dello sposo 41enne, il tunisino Ben Larbi Belhassen, con l'accusa di maltrattamenti in famiglia. Detto senza troppi giri di parole, il marito picchiava violentemente la moglie di Este, Luciana Gobbi, oggi 74enne. L'arresto è scattato oggi dopo l'ennesimo litigio per futili motivi, finito con le botte, con una prognosi di 8 giorni per la donna.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 10 Giugno 2018, 15:49






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Marito 41enne arrestato perché picchiava la moglie 74enne. Era un ex detenuto
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 33 commenti presenti
2018-06-10 20:00:19
sinceramente non avrei dato l'ok al matrimonio, due anni fa lei settantaduenne..lui trentanovenne..praticamente ha sposato uno che poteva essere suo figlio o nipote..sono FURBIII, METTETEVELO IN TESTA DONNE..
2018-06-10 19:54:22
Trascrivo un'intervista di un'imam il quale dice che è lecito picchiare la donna per onorarla/educarla a cosa non lo so... dice:" Allah ha onorato le mogli istituendo la punizione corporale...il Profeta Maometto ha detto "Non picchiarla sulla faccia e non deturparla"... guarda come viene onorata... dice l'imam... se il marito picchia la moglie non deve insultarla.... questo è incredibile lui la batte per educarla...inoltre non deve colpirla più di dieci volte non deve romperle le ossa non deve ferirla..romperle i denti o colpirla agli occhi..c'è un protocollo per picchiare...se la picchia per educarla non deve alzare le mani deve colpire a livello del torace..tutte queste cose sono per onorare la donna..... lei ha bisogno di essere educata..come fa il marito ad educarla?..attraverso l'avvertimento se lei non si ravvede lui dovrebbe rifiutarsi di dividere il letto con lei..se lei non si pente lui dovrebbe picchiarla..ma ci sono regole su come farlo..se la picchia i colpi non devono essere forti in modo di non lasciare il segno...può colpirla con un bastone piccolo..deve evitare di colpirla sulla faccia o sulla testa dove fa male ..i colpi devono essere sul corpo e non dovrebbero essere uno dopo l'altro,il rispetto verso donna nell'islam è anche evidente dal fatto che la punizione corporale è permessa in un solo caso se la moglie si rifiuta di dormire con lui."
2018-06-10 19:50:37
i tunisini picchiano! e' risaputo! perche voi donne vi ostinate a sposarli?!?...
2018-06-10 23:46:10
l'amore è cieco; fascino esotico; fare invidia alle amiche; stanche di aspettare; piuttosto di nessuno va bene uno qualsiasi; e vanti all'infinito ...
2018-06-10 19:18:07
ma che amore e amore del piffero... da una parte c'è solo un romeo marcio che si è impalmato una giulietta geriatrica per ottenere la cittadinanza, e dall'altra una donna che a forza di schifare gli uomini italiani come fanno tante,si è ritrovata più sola di un cactus nel deserto e ridotta a prendersi chiunque,pur di non morire sola. diciamo le cose come stanno,per favore... l'amore qui non c'entra niente,e tirarlo in ballo in questo contesto lo sporca in modo ignobile.