Una moglie e 4 figli, 42enne tenta il suicidio per un debito di 200mila euro

PER APPROFONDIRE: debito, equitalia, tenta suicidio
Una moglie e 4 figli, 42enne tenta il suicidio per un debito di 200mila euro

di Diego Degan

VIGONOVO - Una cartella di Equitalia da 200mila euro gli ha tolto la serenità e la voglia di vivere. Una moglie, quattro figli e quel debito da ripagare, troppo grande per lui, lo avevano messo in ginocchio. Per questo un 42enne di Camponogara, dipendente di una ditta di trasporti, ieri mattina è stato sul punto di farla finita per sempre: voleva impiccarsi al ponte sul Brenta di Vigonovo. A salvarlo sono stati i carabinieri, dopo una lunga mediazione che è stata più volte sul punto di fallire. L'uomo si era alzato presto, come faceva sempre, per andare al lavoro, e senza dire nulla alla famiglia sulle sue intenzioni aveva preso la macchina e si era allontanato da casa. Aveva poi parcheggiato l'auto poco lontano dal ponte di Vigonovo, scavalcato il parapetto e si era legato al collo un cavo elettrico: dall'altra parte del filo, la ringhiera del ponte. Sarebbe bastato un passo nel vuoto e tutto sarebbe finito. Per sua fortuna un passante mattiniero (erano le cinque) lo aveva scorto e lanciato l'allarme...
 
 

Sono attivi alcuni numeri verdi a cui chiunque può rivolgersi per avere supporto e aiuto psicologico:
Telefono Amico 199.284.284
Telefono Azzurro 1.96.96
Progetto InOltre 800.334.343
De Leo Fund 800.168.768
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 5 Giugno 2018, 10:41






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Una moglie e 4 figli, 42enne tenta il suicidio per un debito di 200mila euro
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 12 commenti presenti
2018-06-05 12:02:20
Fuori di testa!! Non hai i 200 mila euro? Bene non pagare. Punto. Digli a quelli di equitalia che ripassino quando li avrai...
2018-06-06 16:15:10
Non ho chiesto di nascere, questo è vero, ma ho voluto molto bene a mia madre (consapevole che nel momento in cui nasce un bambino, nasce anche la madre. Lei non è mai esistita prima. Esisteva la donna, ma la madre mai. Una madre è qualcosa di assolutamente nuovo. Si rivolgeva a me con amore dicendo: «ho dialogato un po’ con un bebè il quale ha sentenziato: be be be..gu gu gu..aaah…be bu oh oh… e concludeva: è la cosa più sensata che mi dicono da tempo»- Probabilmente aveva ragione, il solo momento in cui una donna riesce a cambiare un uomo, è quando è ancora bebè. Forse è per quello che ha desiderato e voluto la mia nascita senza consenso previo).
2018-06-05 17:46:02
c'è gente che lo ha fatto per 30.000... e non c'è più...
2018-06-05 18:15:49
Un DIPENDENTE che deve 200.000 euro a EQUITALIA...la notizia và approfondita perchè così non è credibile. Solo come socio ti possono contestare evasione contributiva, ma non come dipendente.
2018-06-06 19:36:37
... la madre, se responsabile deve dare al figlio il libretto delle istruzioni in merito alla vita.. se non lo fa si assume grandi responsabilità..