Mega evasione col vetro di Murano Sequestrati 7 milioni, 10 indagati

foto di repertorio
VENEZIA -  Dall’alba di oggi, la Guardia di Finanza di Venezia, coordinata dalla locale Procura della Repubblica, sta eseguendo un decreto di sequestro preventivo per 7 milioni di euro nei confronti dei responsabili di una vasta frode fiscale nel settore della produzione e vendita del vetro di Murano. Il provvedimento emesso dal G.I.P. del Tribunale di Venezia, su richiesta del Pubblico Ministero titolare delle indagini, riguarda conti correnti, beni mobili e immobili riconducibili ai 10 indagati, tra cui gli amministratori delle 8 vetrerie di Murano coinvolte e un cambiavalute. Inedito quanto ingegnoso il sistema ideato per evadere le imposte.

Le vetrerie coinvolte sono: Cam vetri d'arte, Ars Cenedese, Bisanzio, Schiavon Massimiliano art team, vetreria Murano arte, vetrerie artistiche Vivarini, vetrerie artistiche Reno Schiavon, Linea Murano art.

Al centro del meccanismo vi erano una serie di terminali POS portatili collegati con delle SIM card, formalmente intestati al cambiavalute veneziano ma, di fatto, in uso presso le vetrerie. Tali apparati venivano utilizzati per incassare i corrispettivi delle vendite in nero di preziosi vetri di Murano operati a turisti stranieri.

Le somme incassate venivano accreditate sul conto corrente bancario di appoggio intestato allo stesso cambiavalute, che ogni mattina si recava in banca per prelevare in contanti il denaro incassato dalle vetrerie il giorno precedente, fino a 170.000 euro in una sola volta. Nel proprio ufficio, poi, si incontrava con i titolari delle vetrerie ai quali restituiva gli incassi trattenendo per sé il 5%.  

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 14 Maggio 2018, 12:51






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Mega evasione col vetro di Murano Sequestrati 7 milioni, 10 indagati
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 56 commenti presenti
2018-05-15 14:48:23
vetri di murano ? strano vedere tanti cartoni la sera made im China
2018-05-15 13:16:00
Maxi frode? Leggetevi questo:”Evasione fiscale, nel Oaese di Matteo Messina Denaro, buco da 42 milioni:65% degli abitanti non ha pagato tasse”. “In Sicilia 52 miliardi di tasse non riscosse in 10 anni e appalti tutti irregolari. Serve intervento dello Stato” Era il 16 febbraio 2017. Successo qualcosa? Hai pagato tu che mi leggi! Sicilua”Antonello Montale, da leader degli industriali siculi alle manette”. Uno scandalo enorme e vi strappate. i capelli per 5 milioni. Poi le due regioni più a rischio di evasione fiscale sono Calabria e Sicilia:230 euro spesi contro 100 dichiarati.
2018-05-15 15:22:33
Non sai più dove arrampicarti hahahahahaahahahahahaahahahahahaahahahahaha....sei patetico...hahahahahahaahahahaha.....su con la vita enricchione, su...ciao enrico..ciao.
2018-05-15 12:40:08
E' una banca adatta ai rapinatori, dato che detiene giornalmente tanta liquidita'
2018-05-15 10:19:38
Una città sempre nella cronaca nera dei giornali...da visitare e non comprare neppure un caffè! Cosa avranno poi di tanto pregio quei vetri pagati più dell'oro e quindi fanno bene i cinesi a vendere i loro che....sono della stessa pasta delle blasonate vetrerie muranesi!