Degrado, follie di turisti e cafoni a Venezia. Ma dove sono i vigili? Eccone 50

Martedì 17 Aprile 2018 di Michele Fullin
48

VENEZIA - «Ma dove sono i vigili?». È una domanda che ricorre frequentemente tra i lettori quando riportiamo fatti di comportamenti scorretti, degradanti o pericolosi. La risposta del Comune è da mesi la stessa: «più pattuglie per la strada anche di notte, lotta allo spaccio, alla prostituzione, al degrado di Mestre e della terraferma. L'emergenza è lì».

LEGGI ANCHE Venezia cafona, Brugnaro: «Denunciare chi condivide i video»

IN 200 AL CONCORSO
Da giugno, però, le cose dovrebbero cambiare, poiché, oltre alla riassunzione dei stagionali, molti dei quali lavoreranno sui Venezia, entreranno in organico anche 50 nuovi agenti stagionali con il bando che si è concluso da qualche giorno e che ha raccolto 200 adesioni circa. Ebbene, questi, assieme agli stagionali dello scorso anno che saranno riconfermati, saranno utilizzati come polizia turistica e saranno utilizzati soprattutto a Venezia durante la bella stagione. Con questi nuovi innesti, l'organico della polizia locale salirà a 397 agenti. Che poi diventeranno 437 con le altre 40 assunzioni in formazione lavoro...

 
 

Ultimo aggiornamento: 23:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA