Paura durante la passeggiata sul Grappa: «Siamo partiti in quattro ora siamo solo in due»

PER APPROFONDIRE: dispersi, figlio, montagna, monte grappa, padre
Paura durante la passeggiata sul Grappa: «Siamo partiti in quattro ora siamo solo in due»
CRESPANO - Allarme sul Grappa. Pomeriggio di paura per personale del servizio d'emergenza 118 di Crespano e Soccorso alpino della Pedemontana che, hanno dovuto penare per oltre 4 ore, finché sono riusciti a individuare due giovani che si erano persi sul sentiero 253. La richiesta d'aiuto poco prima delle 3. Un 50enne ha telefonato al 118. «Siamo venuti a fare una passeggiata sul Grappa - ha attaccato -. Siamo partiti in quattro ora siamo solo in due. Ci siamo persi di vista e non riusciamo più a trovarli». Immediatamente si è messa in moto la macchina del 118 e del Soccorso alpino. Il 50enne era partito con il figlio 20enne e due coetanei. Arrivati in alto hanno deciso di dividersi, ma dopo qualche ora non riuscendo a ritrovarsi è scattata la richiesta di aiuto. I due dispersi sono stati ritrovati dopo quattro ore di ricerche quando ormai stavano calando le tenebre sul Grappa. «Avevano raggiunto una zona innevata, dove il paesaggio è all'apparenza tutto uguale. Hanno provato a tornare verso valle, ma senza punti di riferimento non riuscivano a trovare la strada. Erano depressi e infreddoliti perché avevano affrontato l'escursione - concludono i soccorritori - con un abbigliamento inadeguato a una zona innevata». 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 12 Marzo 2018, 05:04






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Paura durante la passeggiata sul Grappa: «Siamo partiti in quattro ora siamo solo in due»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 18 commenti presenti
2018-03-12 23:07:50
Sei un grande! Però attento a non accendere la stufa con l'alcool eh!
2018-03-14 14:02:59
Io uso la diavolina sempre o al limite imbevo un cartone nell'olio di frittura! Suggerisco ai "degni discendenti di Pietro Micca" che accendono la stufa con l'alcol di prepararsi la "diavolina artigianale" bagnando cartoni con olio di frittura e poi lasciarli asciugare al sole di ferragosto!
2018-03-12 16:17:38
Con un abbigliamento inadeguato a una zona innevata. Questa gente deva rimanere a casa, spero che gli venga presentato il conto.
2018-03-12 15:38:33
Beh, secondo me la colpa è al 90% del cinquantenne, che volente o nolente era il capogruppo (seppur stiamo parlando di maggiorenni).
2018-03-13 01:24:29
Infatti, in ogni gruppo tutti si adeguano alle direttive del più anziano... Ma daiii