I padroni di piazza ​San Marco: gli abusivi, minacce a chi non paga

PER APPROFONDIRE: abusivi, grano, minacce, san marco, venezia
I padroni di piazza ​San Marco:  gli abusivi, minacce a chi non paga

di Michele Fullin

VENEZIA - Anche all'inizio del 2018 i venditori abusivi di grano sono i padroni di piazza San Marco. La presenza di personale in divisa della polizia locale e di altre forze dell'ordine di Stato non è sufficiente come deterrente: semplicemente se ne fregano. Si allontanano un pochino quando arrivano gli agenti e poi tutto riprende come prima.

A dimostrare che le cose vanno come al solito questa volta sono i Cittadini non distratti, che ieri hanno realizzato diversi filmati i quali evidenziano una presenza a dir poco massiccia degli abusivi del Bangladesh che gettano manciate di grano a terra per attirare i turisti. A fronte di questo, almeno nel filmato, non si vede nessuno a presidiare la situazione.

«Qui siamo oltre l'invadenza - commentano gli operatori di piazza, sempre più seccati per subire questo fenomeno - ma siamo già al tentativo di estorsione. Di volta in volta, 5, 10, anche 20 euro per una manciata di mais. E per chi non paga interviene l'intimidazione»...

 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 15 Gennaio 2018, 08:58






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
I padroni di piazza ​San Marco: gli abusivi, minacce a chi non paga
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIDEO
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 76 commenti presenti
2018-01-16 08:06:54
Non capisco una cosa ,se sono irregolari in Italia perche´non vengono mandati da dove sono venuti? Pero´la stessa cosa succede in quasi tutta L´Europa. Mi dispiace per i miei nipotini che crescono in un mondo di violenza.La mia bella Italia e meglio che me la ricordi in quei bei tempi che si poteva passeggiare senza nessun timore,le nostre tradizioni,e la nostra liberta´ .Ora e tutto cambiato,fino a che abbiamo questo governo ADDIO ITALIA e tutta L´Europa.
2018-01-15 20:00:19
Tutto questo grazie a gigio e alla sua giunta che si occupa di regate, carnevale, ma per il resto non gliene importa nulla......grazie a gigio e ai quattro gattucci che lo hanno votato...hahahahahaahahahahahaa...ciao enrico..ciao.
2018-01-15 19:33:41
Sono sicuri dell'impunità. Ormai la legge italiana non fa paura a nessuno. Piuttosto, hanno carte in regola per stare da noi?
2018-01-15 19:16:21
Questo e' il cuore di Venezia, piu' centrale di cosi' non si puo', quindi se si lascia correre quel tipo di comportamento nel luogo fra i 5 piu' famosi al mondo vi potete immaginare cosa possa succedere nei meno famosi dintorni...Brugnaro e la sua amministrazione sono una barzelletta di cattivo gusto
2018-01-15 19:08:16
finchè non si arriverà al giorno in cui sarà possibile licenziare uno statale sarà da così a peggio.