Tombola e musica per i senzatetto:
ecco il Natale solidale

Lunedì 18 Dicembre 2017 di Roberto Cervellin
L'albergo cittadino ospiterà la festa di Natale

VICENZA - Musica, tombola, pasticcini, giochi. E sopratutto tanta allegria per scacciare, almeno per qualche ora, le tristezze di una vita fatta di stenti.

All'albergo cittadino va in scena il Natale solidale. Quello dei senzatetto spesso soli e senza un quattrino in tasca. Il 20 dicembre, dalle 20.30, il ricovero comunale di viale san Lazzaro, da anni gestito dalla cooperativa Cosep - una cinquantina di posti letto in tutto - ospiterà una festa con il tradizionale scambio di auguri. All'evento parteciperanno anche i volontari. «Ogni occasione di incontro è importante e va colta - commenta  l'assessore alla comunità e alle famiglie Isabella Sala - Più la vita mette alla prova, più è complicato trovare energie e fiducia».

Da tempo la struttura propone alle persone in difficoltà servizi e laboratori creativi dai quali nascono sedie, orecchini e oggetti vari. «Festeggiare l'arrivo del Natale all'albergo cittadino è un modo per sentirsi parte di una comunità in cui le persone condividono fatiche e gioie», aggiunge Sala.

Nel frattempo a chi si trova in una situazione di marginalità sociale e fa fatica a pagare le bollette, andranno in soccorso Aim e Caritas attraverso la rinegoziazione del debito e rendendo sostenibile la rateizzazione. Questo permetterà alle famiglie di evitare la sospensione di luce e gas. Negli ultimi 8 anni i nuclei aiutati sono stati 500, mentre i fondi messi a disposizione hanno raggiunto quota 100 mila euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci