Il Sun: «Il Prosecco fa marcire i denti e li trasforma in polvere come gesso»

PER APPROFONDIRE: attacco, denti, inghilterra, prosecco, sun, tabloid
Il Sun: «Il Prosecco fa marcire i denti e li muta in polvere come gesso»
Ci risiamo, un altro tabloid inglese se la prende con il Prosecco: le bollicine trevigiane farebbero male ai denti, teoria già lanciata ad agosto dal Guardian. Già la scorsa estate questo argomento aveva sollevato un polverone, a placare le acque ci aveva pensato allora il Times che aveva fatto ammenda con un ironico editoriale (LEGGI QUI), ma a quanto pare la stampa inglese non ha nessuna intenzione di mollare la presa.

Ed ecco quindi la polemica natalizia del Sun: a giudizio dell'estensore dell'articolo le bollicine del prosecco avrebbero un effetto devastante sui denti - «li farebbero marcire trasformandoli in polvere simile al gesso».

LA RIVOLTA
Neppure a dirlo, dai priduttori del vino si è levato un boato di indignazione e protesta: «È una notizia così palesemente infondata - replica secco Armando Serena, presidente del consorzio della Docg di Asolo - che non merita alcun commento». Anche Stefano Zanette, presidente del consorzio della Doc, impegnato in Usa in una due giorni di promozione delle bollicine, replica: «non diamo peso a queste notizie, è un attacco pretestuoso. Il consumatore sa trarre le sue conclusioni». Più di qualcuno ipotizza che la campagna diffamatoria nel mercato più redditizio per le esportazioni di Prosecco, superiore addirittura a quello italiano, nasconda la flessione delle quote di vendita della birra proprio a favore dello spumante italiano.

PAROLA ALL'ESPERTO
A rassicurare gli inglesi sulla buona salute della loro dentatura ci pensa Riccardo Guazzo, docente di Igiene dentale dell'Università di Padova. «Se mettiamo un dente dentro un qualsiasi alimento o bevanda acida, dal succo di frutta alla Coca Cola - spiega - si scioglierà sicuramente. In bocca non accade perché dopo l'iniziale demineralizzazione dello smalto dei denti a contatto con l'acido, si attiva un sistema tampone naturale che in venti minuti riforma le particelle che erano state sciolte».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 14 Dicembre 2017, 14:00






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il Sun: «Il Prosecco fa marcire i denti e li trasforma in polvere come gesso»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 20 commenti presenti
2017-12-14 14:04:14
L'invidia, brutta bestia!
2017-12-14 18:27:22
come molti sapranno, nel vino e quindi anche nel prosecco è presente l'acido fosforico, e/o ortofosforico, insieme ad altri acidi prodotti naturalmente dalla fermentazione e dalle ossidazioni, ma anche aggiunti dai vinificatori per aumentare/migliorare le caratteristiche percebibili a livello di gusto del vino stesso. L'unico acido presente, che si sappia nella Cocacola(naturalmente non prodotto dalla bevanda, ma aggiunto in fabbrica) è l'acido fosforico, capace di sciogliere certi metalli in certe concentrazioni e quello che si dice "ti fa digerire". Si tratta di un acido altamente corrosivo al contatto, ma anche a livello metabolico porta problemi renali e alterazione della densità ossea. Forse questi intelligentoni d'oltremanica sono partiti da questo. Basterebbe che qualche laboratorio dosasse la media di questo acido sul prosecco e su certe bevande, per capirne un po' di più. Da tenere presente poi che la Cocacola si comincia a bere da bambini e in certi casi in quantità rilevante, mentre il prosecco un paio di bicchieri a pasto (mediamente) o solo uno col dolce - ma da adulti.
2017-12-14 14:06:20
Sicuramente non fa marcire i denti ma altrettanto sicuramente, da sommelier, vi assicuro che una bollicina di qualità è tutta un'altra cosa....
2017-12-14 15:10:29
Chissa perchè parlano di prosecco, e non di vini frizzanti in generale. Sarà mica perchè nessuno compra il loro vino bianco frizzante? Mah
2017-12-14 14:14:23
Il SUN è un giornalaccio trash che vive di gossip e di Brexit. Mi meraviglio che Il Gazzettino riporti i suoi articoli, soprattutto in merito a prodottu italiani che il SUN vede come fumo negli occhi..