Avvelenati dal tallio, terza vittima: morta anche la madre di 87 anni

PER APPROFONDIRE: intossicazione, tallio, varmo
L'abitazione a Varmo
VARMO (UD - È morta questa notte anche Maria Gioia Pittana, terza componente della famiglia Del Zotto colpita da intossicazione da tallio, mentre si trovava nella casa di Varmo in vacanza. La donna, 87 anni, era la moglie di Giovanni Battista e madre di Patrizia, morti a poche ore di distanza l'uno dall'altra in ospedale a Desio (Monza) il 2 ottobre scorso. È quanto comunica la Direzione Generale dell'Asst di Monza.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 13 Ottobre 2017, 09:56






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Avvelenati dal tallio, terza vittima: morta anche la madre di 87 anni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 7 commenti presenti
2017-10-13 11:16:33
Che Tragedia...e la Badante?
2017-10-13 11:02:20
E' colpa dei colombi, anzi no, del pozzo, anzi no, del purè di patate, anzi no, dei condizionatori, anzi no... della Raggi! Dare la colpa alla Raggi risolve tutti i problemi.