Frasi razziste contro gli immigrati, licenziata la prof del liceo classico

PER APPROFONDIRE: facebook, fiorenza pontini, liceo, post, venezia
Frasi razziste contro gli immigrati,  licenziata la prof del liceo classico
VENEZIA - È stata licenziata. La professoressa Fiorenza Pontini, docente di inglese del liceo classico veneziano Marco Polo, a luglio aveva postato su Facebook alcune frasi razziste contro i migranti («Vi brucerei tutti» o «Almeno morissero tutti»). Il ministero ha deciso che il suo comportamento non era compatibile con il ruolo di insegnante ed educatrice, dandole il benservito.
 
 

La docente non era nuova a episodi del genere, dato che già in passato aveva insultato un meridionale e per questo le era stato comminato un provvedimento di sospensione per due mesi. All'epoca di quel fatto Pontini svolgeva il suo ruolo in un altro liceo classico veneziano, il Marco Foscarini. L'attenzione su di lei si era iniziata a far sentire non appena arrivata al nuovo istituto, con il passaparola tra gli studenti che pian piano hanno iniziato a osservare il profilo della docente. Un profilo aperto, visibile a tutti, e che infatti tutti hanno visto.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 14 Gennaio 2017, 08:38






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Frasi razziste contro gli immigrati, licenziata la prof del liceo classico
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 90 commenti presenti
2017-01-14 08:50:45
Frasi razziste contro gli immigrati? Ma vi siete chiesti come trattano gli italiani le istituzioni rispetto ai quelli che chiamate migranti??? Vi siete chiesti come trattano un criminale clandestino che ruba in casa tua e tu per difenderti devi rispondere con il tuo capitale e alla fine perdi tutto dopo esserti difeso da un intruso?
2017-01-14 09:20:41
Come non bastasse, il ministero della pubblica istruzione è guidato da una ministra bugiarda con la terza media, e questa si permette di licenziare una laureata. Hanno fatto benissimo ad appendere i manifesti a Roma contro la Fedeli, più adeguata per cultura nel ruolo di bidella che di ministra.
2017-01-14 11:30:14
Massima solidarietà alla prof. Pontini
2017-01-14 09:31:17
E licenziare i prof fancazzisti no?! Se la prendono con questa povera prof che ha espresso il suo pensiero che al di la' che questo possa essere condivisibile o meno è il libero pensiero di una persona.Fino a prova contraria esiste la libertà di pensiero e non lo trovo corretto che venga condannata perché essendo educatrice non da il buon esempio! Quanti cattivi esempi abbiamo alla ribalta della cronaca quotidianamente da parte di chi dovrebbe invece essere di esempio per la società? Non mi pare che nessuno punisca sta gente...E i prof che dovrebbero insegnare e non lo fanno lasciando gli alunni nell'ignoranza totale questi non sono di cattivo esempio?Nessun preside si prende a carico problemi di mal insegnamento a quanto so...Anzi spalleggiano prof fancazzisti e assenteisti. Solidarietà alla prof licenziata
2017-01-14 10:46:09
Curioso. Nella Pa non hanno mai licenziato nessuno, nemmeno quelli che hanno trovato a rubare...