Dodicenni a scuola di borseggio
Le maestre sono giovani incinte

PER APPROFONDIRE: borseggiatrici, dodicenni, venezia
borseggiatrici a Venezia

di Michele Fullin

VENEZIA - Se a parole la città pare militarizzata, nella pratica rimane vittima delle scorribande di plotoni di borseggiatrici giovanissime e incinte che, in forza della loro quasi impunibilità, adesso si accompagnano a bambine di 11-12 anni per insegnare loro il mestiere. E non solo, perché il compito delle "maestre" è anche quello di segnalare i rompiscatole o gli impiccioni, come li chiamano loro, cioè i "cittadini non distratti" che passano buona parte del loro tempo a sventare furti ai danni prevalentemente di turisti. Proprio mercoledì quattro giovani borseggiatrici incinte sono state fermate in campo San Luce dai carabinieri. A vederle non sembrano affatto ladre, sono spesso ben vestite, portano pantaloncini corti e scarpe da ginnastica, spesso un cappello da sole e occhiali scuri...
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 22 Luglio 2016, 10:23






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Dodicenni a scuola di borseggio
Le maestre sono giovani incinte
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 22 commenti presenti
2016-07-22 19:20:05
Cambiare le leggi!!! Buonisti e boldriniani permettendo..... dato che "difendono" queste persone!!!
2016-07-22 16:55:02
Domanda: Ma se io mando mio/a figlio/a a 12 anni a rubare c'è qualche giudice che mi toglie la patria potestà perchè se no li mando a lezione durante l'estate così guadagnano qualcosa e magari non vanno in cerca dei pokemon.
2016-07-22 16:34:07
cambaire le leggi immediatamene. queste devono stare in galera
2016-07-22 16:28:06
io farei in modo che i turisti non vengano più a Venezia , vediamo se fanno qualcosa per questa città , che sembra una pattumiera a ciel sereno dove chi viene fa quello che vuole , e si impone sulle istituzioni vigenti se ci sono .
2016-07-22 16:27:05
Incinte o non incinte, dritte in galera e basta buonismi da fessi.