Motori già accesi per la 'festa dei oto'
Campo Marzo attende le giostre

Venerdì 19 Agosto 2016 di Roberto Cervellin
Dal 26 agosto al 14 settembre Campo Marzo ospiterà giostre e chioschi

VICENZA - Autoscontri, chioschi di dolciumi, tiro a segno, tappeti elastici. Campo Marzo si appresta a ospitare il luna park. Per la festa patronale dell'8 settembre, il polmone verde si trasformerà in un parco divertimenti destinato, per un paio settimane, a spegnere le polemiche sulla sicurezza dall'area.

Le prime attrazioni - una settantina in tutto - arriveranno in questi giorni, mentre l'inaugurazione è prevista il 26 agosto alla presenza della banda Vincenzo Bellini di Povolaro di Dueville, con la distribuzione di 5 mila biglietti omaggio validi nella serata inaugurale. Le novità sono raccolte sulla pagina www.festadeioto.com, curata dagli stessi gestori. Completo della storia della festa della Madonna di Monte Berico, del programma della manifestazione, della mappa per arrivare in Campo Marzo, degli orari di apertura e di immagini, il sito internet offre la possibilità di scaricare i coupon da presentare alla biglietteria delle giostre.
 

 

Queste ultime troveranno posto lungo viale Dalmazia. Per evitare danni al manto erboso, il comune chiederà come sempre agli operatori di assicurarne il ripristino versando una cauzione. Per la città, ma anche per la provincia, il luna park è uno degli appuntamenti simbolo della “festa dei oto”. Una festa tra sacro e profano che potrà contare sul tradizionale pellegrinaggio a Monte Berico, dove i portici ancora una volta mostrano segni di degrado. In cattedrale invece sono ormai al termine i lavori all'impianto elettrico e a quello antincendio. Interessate cupole e sacrestia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci