Trampolino natalizio: 21mila luci
per dare il benvenuto ai turisti

Mercoledì 9 Dicembre 2015 di Marco Dibona
6
CORTINA - Il trampolino Italia illuminato da 21mila luci led è la novità del Natale 2015, per gli addobbi natalizi di Cortina. Chi arriva dal Cadore ha un colpo d'occhio spettacolare e, tutto sommato, economico, grazie al basso consumo delle luminarie, per un assorbimento giornaliero di un solo chilowattora.

Con questo tipo di luce si risparmiano 0.42 chili di anidride carbonica ogni chilowattora: è pertanto un'alternativa eco-compatibile all'illuminazione tradizionale. L'illuminazione durerà tutto l'inverno, sino alle vacanze pasquali. C'è già l'intenzione di ripetere l'iniziativa anche il prossimo anno, quando a Zuel si accenderanno nuovamente le luci sul simbolo delle Olimpiadi 1956, che ha ospitato anche gare di salto con gli sci di Coppa del mondo, Gran Prix delle nazioni e Universiadi 1985 di Belluno.

Il trampolino Italia giace inutilizzato da una trentina d'anni e le sue adiacenze sono in degrado, dopo i danni delle copiose nevicate degli anni passati.
Questa novità va ad aggiungersi al campanile dipinto di blu, con fasci di luce, e all'installazione di 180mila led per i negozi e le attività commerciali del centro di Cortina, per un totale di due chilometri di luci.

Anche in questo caso i consumi sono ridottissimi: si prevede infatti di impiegare solo 8 chilowattora per garantire l'illuminazione della città durante le feste natalizie. «La nuova illuminazione a led vuole regalare una grande emozione a chi arriva a Cortina. Intendiamo valorizzare ed addobbare non solo il centro cittadino e il trampolino olimpico, ma anche tutti gli altri impianti sportivi della conca, con un occhio ai Mondiali del 2021 e l'impegno di rispettare sempre l'ambiente » assicura il sindaco Andrea Franceschi. Ultimo aggiornamento: 10 Dicembre, 09:59