Campo nomadi, giro di vite: parcheggi
a pagamento, energia con ricariche

PER APPROFONDIRE: nomadi, parcheggi a pagamento, vicenza
L'ingresso del campo nomadi di viale Cricoli al momento del distacco della corrente, avvenuto il 19 febbraio 2015

di Roberto Cervellin

VICENZA - Più controlli da parte di tecnici e forze dell'ordine. Auto solo nei parcheggi a pagamento. Colonnine con schede prepagate per l'erogazione dell'energia alle famiglie morose. I nomadi non potranno più parcheggiare la auto liberamente, non c'è posto per tutti. Si parcheggerà solo in aree a pagamento.



Sono solo alcune delle indicazioni contenute del nuovo regolamento del campo nomadi di viale Cricoli di Vicenza. A pochi giorni dal distacco del maxi contatore della luce, il Comune, proprietario dell'area, si prepara a un nuovo giro di vite.



Nel mirino, questa volta, la gestione della struttura. Parole d'ordine saranno sicurezza e rispetto delle regole. In arrivo, annuncia il vicesindaco Jacopo Bulgarini d'Elci, verifiche mensili. Ma la novità fa già discutere: "L'amministrazione è insensibile e si nasconde dietro a un falso legalismo", attacca Roberto Fogagnoli, segretario provinciale di Rifondazione comunista.



Ad oggi solo 11 famiglie su 23 hanno riattaccato la corrente grazie alla mediazione della Caritas. Le altre sono ancora al buio ma dovrebbero venire allacciate nelle prossime ore.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 25 Febbraio 2015, 10:23






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Campo nomadi, giro di vite: parcheggi
a pagamento, energia con ricariche
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 16 commenti presenti
2015-02-26 04:21:43
per Ruzante d\'accordo per la stanzialità, tuttavia è bene anche ricordare che se vogliono vivere in \"libertà\" devono comunque rispettare le regole del vivere civile oltre a quelle del vivere \"di passaggio\" anche se per un solo giorno. Ad maiora
2015-02-25 21:36:08
pareva impossibile che non ci fosse il mascalzone comunista che è contrario alla legalità
2015-02-25 13:21:32
Commento inviato il 2015-02-25 alle 11:53:05 da mauro11 Ben detto, provveda lui ad ospitarli.
2015-02-25 13:16:19
Schede prepagate per l\'energia elettrica e parcheggi a pagamento Mi sembrano buone idee, almeno così siamo sicuri che la corrente consumata dai portoghesi non sia continuamente a carico dei contribuenti, e ci sia parità di trattamento con i residenti sull\'uso dei parcheggi. Solo un particolare, nei dintorni, dovrebbe sempre circolare un carro attrezzi che preleva l\'auto che abitudinariamente è priva dello scontrino di pagamento per la sosta.
2015-02-25 13:13:22
Mah... Abituati da sempre a non pagare... stavolta pagheranno ? Se sì, prevedo ondata di furti.