Scuola Usa, gatti sezionati a lezione
choc tra gli studenti del Tecnico

A Vicenza è polemica per una lezione alla scuola superiore statunitense in cui sono stati sezionati alcuni gatti

di Roberto Cervellin

VICENZA - Choc tra gli studenti di un istituto tecnico industriale vicentino in visita alla scuola superiore statunitense della città. Prima della fine dell'anno scolastico - ma la notizia è trapelata solo ora - questi hanno preso parte a una lezione in cui venivano sezionati alcuni gatti.

A denunciare il fatto è la Lav, Lega italiana antivivisezione, che ha presentato un esposto per fare chiarezza su quello che è diventato un vero e proprio caso. «In seguito agli accertamenti dei carabinieri, è emerso che i corpi degli animali provengono dagli Stati Uniti - segnala la Lav - Fanno parte di un programma di abbattimento per il controllo della popolazione felina». Ma per gli animalisti l'operazione è illegale.

«Il trasporto di cadaveri di animali non è ammesso dalla legge italiana - attaccano - Metodi di questo tipo sono inaccettabili eticamente e inutili dal punto di vista formativo. La dissezione, realizzata in presenza di minorenni, può provocare un grave turbamento».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 5 Agosto 2015, 09:52






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Scuola Usa, gatti sezionati a lezione
choc tra gli studenti del Tecnico
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 18 commenti presenti
2015-08-05 23:09:29
Purtroppo nella " civilissima " America ( alias USA), ogni anno circa 2milioni di cani trovati randagi vengono soppressi se entro 15-20 giorni non si fa vivo il proprietario (cosa che purtroppo capitava pure da noi circa 20-30 anni fa). Purtroppo anche nella "civilissima "Svizzera le pellicce di gatto sono legali nella vendita ( tutto visto in un reporto televisivo). Purtroppo nella " civilissima" Svizzera è ancora in vigore una legge che impone l'eutanasia ai cani per i quali non viene pagata la tassa comunale. E' notizia di qualche anno fa che è stato soppresso per legge, un povero barboncino, poichè la padrona non aveva pagato la tassa comunale, poi l'aveva pagata ma in ritardo. Il sindaco non ha voluto sentire ragioni ed ha fatto sopprimere lo stesso il povero cagnetto (detto più di volte nei tg nazionali). Purtroppo nella Cina e nelle Coree i cani e gatti vengono tranquillamente mangiati. Purtroppo in molti paesi gli animali destinati al consumo di carne vengono macellati in ogni modo anche il più cruento. Come vedete la vera civiltà è ancora ben lungi dall'essere conseguita. Per fortuna qui noi almeno ancora qualcosa ci salviamo.
2015-08-05 17:42:15
Ah, che commovente sensibilità...
2015-08-05 16:32:49
X maxalber---- ----------------- Mah... non credo sia proprio cosi. In tv ho visto diverse stampe incise dell'epoca, credo anni 1000-1200, più o meno, in cui venivano legalmente sezionati i cadaveri, soprattuto dei giustiziati e giungevano da ogni parte gli studiosi in medicina per osservare ed imparare. Poi, in altre stampe incise dell'epoca, erano raffigurate alcune donne che avevano abortito appositamente e qui purtroppo, per punizione, la vivisezione veniva praticata da vive, aprendo loro il ventre, poichè, diceva la Chiesa, che col ventre hanno peccato e col ventre devono riparare. Mentre veniva aperto loro il ventre, sempre da vive e si vedeva che avevano pure la testa un pò rialzata per il dolore, si vedevano, sempre nella stampa incisa, alcuni studiosi con la testa china sul ventre che osservavano le viscere e gli organi interni della povera donna. Cose allucinanti di altri tempi ma di cui la Chiesa non nè era di certo immune. Ma si sa che a quel tempo non si andava tanto per il sottile. I vari Pannella ed altri simili non eistevano e se esistevano, c'era per loro sempre il rogo. Brutti tempi.
2015-08-05 15:51:30
Buongiorno. Ha ragione su quanto sostiene ,vorrei però che notasse quando specificano che i corpi provengono da un programma di abbattimento per il controllo della specie. Anzi,precisano con un "parte" del programma. In moltissime realtà questo significa che vengono catturati e impiegati in esperimenti. E pur ignorando il caso specifico a me viene un collegamento (eventualmente attento che mi si spieghi meglio) ,ovvero : e se fossero serviti ad approfondire gli effetti e le dinamiche di alcune materie di studi inerenti all'istituto stesso? Che siano giunti morti è quasi irrilevante se guardiamo che comunque è come avessimo contribuito.
2015-08-05 15:38:12
In fin dei conti le nostre mamme, di un tempo, quelle moderne di adesso non so, hanno sempre ammazzato o fatto ammazzare e poi fatto a pezzi le povere galine e conigli, per non parlare poi dei maiali. Chi di noi, di una certa età, non ha mai assistito ad un episodio del genere?. Solo i cittadini forse ma non gli altri in campagna.