Tosi annuncia: «L'Arena sarà coperta
il progetto è pagato da Calzedonia»

PER APPROFONDIRE: arena, calzedonia, venezia, verona
Tosi: «L'Arena avrà
la copertura: costi
dei lavori pagati da Calzedonia»
VERONA - Va avanti il progetto per la copertura dell'Arena di Verona - ipotesi lanciata già nel 2012 dal sindaco Flavio Tosi - ed oggi è arrivato l'annuncio che lo studio di fattibilità dell'intervento sarà finanziato dall'azienda veronese Calzedonia.



La copertura 'mobile' dell'anfiteatro romano consentirebbe di poter utilizzare l'Arena quando piove, ma anche in inverno, facendo immaginare una stagione lirica 'allungata'. Non appena il bando per il concorso internazionale di idee sarà redatto, contenuti e modalità verranno comunicate dall'amministrazione comunale e dall'azienda stessa in una conferenza stampa. Il sindaco Tosi ha ringraziato Calzedonia per la sensibilità dimostrata nei confronti della città e del suo più importante monumento.



E sul web nascono subito le parodie sull'opera.

Lunedì 21 Settembre 2015, 18:00






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Tosi annuncia: «L'Arena sarà coperta
il progetto è pagato da Calzedonia»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 25 commenti presenti
2015-10-03 18:22:59
certo, ma erano edifici "nuovi", non vecchi di millenni e certamente meno robusti... e i velarium erano strutture molto leggere, fatte di legno e tela, e servivano per il sole, non per la pioggia (almeno cosi' mi e' stato detto...)
2015-09-22 10:27:57
L'Architetto è lo stesso che ha realizzato l'ampliamento dell'Hotel a Venezia. Complimenti a tutti, compresi quelli della Sovrintendenza alle Belle Arti.
2015-09-22 10:19:48
La storia, quella vera e studiata bene, ci insegna che strutture come l'Arena, il Colosseo etc. erano anticamente coperti dal "velarium" durante le manifetsazioni!
2015-09-22 09:15:10
con la copertura, secondo mè non sarà più l'arena, ma uno stadio sportivo
2015-09-22 09:02:10
Calzedonia e Tosi potrebbero trovarsi un metodo diverso per farsi pubblicità, anzichè rovinare uno dei più bei monumenti Italiani. Calzedonia rovini pure i monumenti in India o nei paesi in cui produce e Tosi faccia il sindaco, che Verona ne ha bisogno e salvaguardino per i posteri e tutto il mondo quello che i Romani hanno fatto!!!