Spese pazze in Consiglio: recuperati
oltre 251mila euro dalla Procura

Venerdì 27 Febbraio 2015 di Elisabetta Batic
5
TRIESTE - Ammonta a 251mila 384 euro la somma già recuperata in sede istruttoria dalla Procura regionale della Corte dei Conti nelle istruttorie relative a spese irregolari dei Gruppi consiliari Fvg, effettuate nel corso del 2014. Lo ha riferito il Procuratore regionale presso la Sezione del Friuli Venezia Giulia, Tiziana Spedicato, nella relazione per l'inaugurazione dell'Anno giudiziario 2015.



Nel corso delle attività della Procura contabile - ha proseguito Spedicato - sono già stati emessi 23 inviti a dedurre con importi compensati per oltre 1,8 milioni di euro. Le istruttorie aperte nel 2014 riguardano tutte le spese per il 2010 e 2012, comprensive di quelle di rappresentanza, queste ultime esclusive negli accertamenti su 2011. Sono state invece 19 i processi già tenuti nel 2013, e uno nel 2014, riguardanti le spese di rappresentanza del 2011. I giudizi hanno portato a 15 sentenze di condanna al pagamento complessivo di 266 mila e 611 euro.



Tutti i dettagli nelle edizioni friulane del Gazzettino in edicola sabato 28 febbraio Ultimo aggiornamento: 19:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci