Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Buone notizie per le famiglie monogenitoriali o numerose. È partito il bando

Venerdì 9 Maggio 2014
Buone notizie per le famiglie monogenitoriali o numerose. È partito il bando approvato da Palazzo Nodari per la riduzione dell'80 per cento della Tari a favore dei nuclei con un solo genitore, con uno o più figli minori o delle famiglie numerose monoreddito con tre o più figli minori a carico. In entrambi i casi, per poter beneficiare dell'agevolazione si deve avere un indicatore su base Isee inferiore a 7.500 euro.
Gli altri requisiti fondamentali sono la residenza a Rovigo da almeno un anno, la situazione familiare rilevabile anagraficamente e per le famiglie numerose, la condizione accertabile di inoccupazione da almeno un anno della madre o del padre. Le domande dovranno essere presentate agli uffici dei Servizi sociali e all'ufficio Tributi in viale Trieste, a partire da lunedì fino alle 12.30 del 16 giugno, su apposito modulo reperibile presso la sede dei Servizi sociali o all'Urp.
Lo scorso anno, le famiglie che hanno ricevuto agevolazioni sono state complessivamente 2.290, di cui 157 rientranti tra le monogenitoriali o numerose monoreddito che hanno usufruito dell'80 per cento di riduzione sulla tassa rifiuti. L'impegno dell'amministrazione è stato di circa 200mila euro. Negli ultimi due anni, per contributi economici, sono stati inseriti a bilancio: nel 2012, 75mila euro per circa 149 famiglie; nel 2013 50mila euro per 184 famiglie.
© riproduzione riservata