Valentina Ferragni, disavventura in viaggio: «Hanno chiamato la polizia, dicono che potremmo essere pericolosi»

Coincidenze perse, bagagli scomparsi

Sabato 21 Maggio 2022 di Elena Fausta Gadeschi
Valentina Ferragni viaggio aereo
1

Che (dis)avventura per Valentina Ferragni. Il viaggio di ritorno dalle Hawaii doveva essere un tranquillo rientro a casa e invece si è trasformato in un incubo. Un susseguirsi di imprevisti hanno obbligato l'influencer e il suo fidanzato Luca Vezil a rimanere negli States 24 ore in più e a riprogrammare l'arrivo a Milano.

 

Valentina Ferragni, disavventura durante il viaggio di ritorno dalle Hawaii

Come documentato in una serie di storie Instagram, tutto è iniziato quando la compagnia Delta con cui è partita da Honolulu è arrivata in ritardo di alcune ore a Los Angeles, facendo perdere tutti i voli successivi alla coppia. Una volta sbarcati in California, il margine di tempo per il cambio era così risicato – appena 20 minuti – che i due ragazzi hanno perso la coincidenza che l'avrebbe portati in Europa.

 

Le coincidenze perse

«Abbiamo perso di nuovo tutte le coincidenze – scrive furibonda Valentina sui social –. Abbiamo lasciato Lanai da 24 ore e abbiamo perso 2 volte i nostri 4 maledetti aerei. Non ho parole». Fattasi ormai notte fonda, la sorella di Chiara Ferragni si è dovuta fermare a dormire in aeroporto dal momento che non c'era più nemmeno un volo disponibile.

 

I bagagli scomparsi

Ma non è finita qui perché il giorno successivo è sorto il problema bagagli. Stando al racconto dell'influencer, la compagnia non è stata in grado di ritrovare le loro valigie disperse da qualche parte nell'aeroporto. Nonostante l'Airtag indicasse chiaramente la loro localizzazione, gli assistenti si sono rifiutati di cercare. Per protesta Valentina e il suo ragazzo si sono seduti per terra in attesa delle loro valigie, ma qualcuno ha allertato la sicurezza: «Hanno chiamato la polizia perché non possiamo stare seduti per terra, dicono che potremmo essere pericolosi». Alla fine la coppia, profondamente contrariata, è stata costretta a lasciare Los Angeles senza i propri bagagli: «Abbiamo aspettato due ore, ma non riescono a trovarli. Siamo partiti perché non potevamo perdere di nuovo il volo». In effetti una terza volta sarebe stato davvero troppo. Valentina Ferragni ha lasciato la California appena un'ora fa, ma ha già giurato odio eterno alla compagnia: «La peggiore della mia vita».

Ultimo aggiornamento: 22 Maggio, 17:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci