Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Ti spedisco in convento 2, Nanda fa già impazzire le suore: «100k followers sono più utili di una laurea»

La ragazza si è ritrovata al centro di una piccola bufera sui social per la sua filosofia di vita improntata sul denaro facile

Lunedì 18 Aprile 2022
Ti spedisco in convento 2, Nanda fa già impazzire le suore: «I followers sono più utili di una laurea»

In Ti spedisco in Convento 2 la grana per le suore si chiama Nanda Alfi, influencer su Instagram.  Un vero e proprio "ciclone" che sta già facendo parlare gli utenti di Twitter. «100k followers sono più utili di una laurea», la frase ormai diventata cult che l'ha resa un'indiscussa protagonista di questa edizione. E in rete fioccano appellativi poco lusinghieri: «psicopatica», «viziata», «irresponsabile», «maleducata».

Ti Spedisco in Convento 2, Nara

Nanda è una ragazza di 20 anni che vive con sua madre a Gallarate, in provincia di Varese, e trascorre quasi ogni minuto della sua giornata attaccata al cellulare. La sua passione sono i social network e ha oltre centomila followers su Instagram. Ovviamente ha account su ogni piattaforma, da Facebook a TikTok, ONly Fans e Telegram. Una candidata perfetta per il programma su Real Time in cui le suore sono costrette a mettere in riga un gruppo di ragazze. Nanda dovrà resistere per un mese nel convento più divertente d’Italia, che ha riaperto in occasione della seconda stagione iniziata ieri. 


Ti Spedisco in Convento 2, Nara

La ragazza si è ritrovata al centro di una piccola bufera sui social per la sua filosofia di vita improntata sul denaro facile. La sua ribellione, inoltre, complica la vita delle suore e c'è chi commenta il suo comportamento. «Petizione per la Suora che si possa ribellare a Nanda e darle uno schiaffo decente. Gesù la capirà e gli dirà pure che ha fatto bene», scrive un utente su Twitter. «Ma se non te ne frega niente vattene a casa tua Nanda e ci fai un grandissimo favore», scrive un altro. 

Ultimo aggiornamento: 19 Aprile, 11:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci