La denuncia di Sandra Milo: «Ricevo foto hot dagli uomini su Instagram»

Martedì 5 Gennaio 2021
La denuncia di Sandra Milo: «Ricevo foto hot dagli uomini su Instagram»

La storia di cinema italiano, Sandra Milo, racconta la sua vita sui social "connettendo" due epoche diverse raccontate però con la solita onestà e leggerezza. L'attrice, musa di Fellini, in questi giorni ha voluto denunciare proprio sul suo profilo Instagram un fatto increscioso. Lei, che a 83 anni ha quasi 25 mila follower, quasi quotidianamente svela le sue giornate ai tanti fans che da tantissimo tempo la seguono. Ultimamente però qualcosa ha disturbato l'artista nata a Tunisi. Cosa? Lo racconta lei proprio attraverso le stories di Instagram: «Comunicazione ufficiale rivolta a chiunque mi scriva con l'intento di proporsi velatamente o in modo diretto come è successo più volte: non solo non sono solita incontrare le persone che mi scrivono sui social ma non sono interessata a conoscere uomini! Grazie».

E fin qui, tutto normale. Sandra Milo però ha il suo da fare per arginare gli uomini "digitali". Scorrendo i suoi racconti di 15 secondi, ecco pubblicata la chat con un anonimo fan: «Sandra sei bellissima, mi presento: ho 45 anni, vivo e lavoro a Roma... acquario, alto 175 peso 70-75, hobby musica e sport». La risposta di Sandra Milo è educata: «Non so per quale motivo mi abbia inviato la sua scheda di presentazione ma non sono interessata a conoscere uomini né qui né nella vita reale, al di là dello scambio amichevole che ho coi miei follower».

Passa qualche minuto e stavolta Sandra Milo sbotta. E denuncia: «Il signore della storia precedente tutto sommato è stato educato ma spesso mi tocca visualizzare foto di membri maschili. Anche noi umani siamo primati ma spesso ce lo scordiamo... Roba da matti!». Sandra Milo conclude rispondendo ai commenti sorpresi di alcuni follower: «Sono mesi e mesi che ricevo proposte oscene e materiale pornografico. E posso dimostrare che alcuni maniaci si sono spenti persino a inviare formale richiesta a mia figlia via mail per invitarmi a cena conseguito annesso come se fossi una escort».

Ultimo aggiornamento: 14:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA