La regina Elisabetta posa con le mani in tasca, la violazione del protocollo che fa impazzire i sudditi

PER APPROFONDIRE: mani in tasca, regina elisabetta
La regina Elisabetta posa con le mani in tasca, la violazione del protocollo che fa impazzire i sudditi
Una (lunghissima) vita a rispettare (e soprattutto a far rispettare) il rigido protocollo imposto dalle tradizioni reali: lo stile e le abitudini della regina Elisabetta sono molto note, ma sembra che, alla veneranda età di 93 anni, la sovrana del Regno Unito abbia deciso di lasciarsi un po' andare.



Da sempre molto attenta al protocollo e al bon-ton tipico dell'aristocrazia britannica, la regina Elisabetta si è sempre distinta per l'eleganza e lo stile, in ogni situazione. Anche per questo, ha destato un certo scalpore una foto di qualche tempo fa quando la sovrana, presenziando al Royal Windsor Horse Show, era stata immortalata mentre teneva entrambe le mani nella tasca del cappotto.


Le foto della regina Elisabetta in esclusiva per Hello! Magazine (Ph: Barry Jeffery)

Ora, però, la regina Elisabetta ha deciso di andare oltre: non solo ha raccontato tanti aneddoti della sua vita all'amica Angela Kelly, che ha raccolto tutto nel libro The other side of the Coin, ma ha anche accettato di posare per alcune foto proprio con quella postura per lei molto insolita. Immortalata dal fotografo Barry Jeffery per la rivista Hello!, la regina, sorridente, appare proprio con entrambe le mani in tasca. «Mi ha confessato di essere un po' stanca del protocollo, di voler apparire come una persona comune e di desiderare di posare per delle foto molto più informali di quelle in cui è stata immortalata per tutta la vita», ha spiegato l'amica e biografa Angela Kelly. Una scelta insolita, ma che sembra aver conquistato, ancora una volta, il cuore dei sudditi.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 31 Ottobre 2019, 12:48






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
La regina Elisabetta posa con le mani in tasca, la violazione del protocollo che fa impazzire i sudditi
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti