Briatore dimesso, la dedica al figlio Nathan Falco: «14 giorni passano veloci...». Ma scoppia il caso

Sabato 29 Agosto 2020

Flavio Briatore, dimesso dall'ospedale, ha iniziato la sua quarantena a casa di Daniele Santanché. Il noto imprenditore, che sarebbe stato ricoverato per una prostatite e poi in sede di ricovero avrebbe scoperto di essere positivo al covid, dovrà rimanere in isolamento.

Leggi anche > Briatore arrivato in casa Santanché per la quarantena: «Non avvicinatevi, vi attacco tutto». E la dedica al figlio

Sono state molte le polemiche di questi giorni che lo hanno travolo e dopo il suo ultimo post su Instagram ne spunta una nuova. Briatore ha pubblicato sul suo profilo una foto insieme a Nathan Falco, il figlio di 10 anni avuto insieme alla ex Elisabetta Gregoraci. Tra gli affetti che in questi giorni non potrà più vedere, poiché passerà la quarantena in casa di Daniela Santanché a Milano e non nella sua residenza a Montecarlo c'è proprio il bambino ed è per lui sicuramente motivo di grande dolore. Per ingannare l'attesa e alleviare la sofferenza ha scritto per autoincoraggiarsi: «14 giorni passano veloci», ma la frase ha scatenato un vero polverone.
 

 

Molte persone hanno fatto notare come in realtà non è detto che passeranno solo 14 giorni e che prima di poter uscire di nuovo dovrà risultare negativo a due tamponi effettuati a pochi giorni di distanza l'uno dall'altro. Ancora una volta Briatore è risultato per i follower troppo approssimativo e poco informato sulla malattia. 

Ultimo aggiornamento: 15:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA