Facchinetti, Balotelli lo difende e minaccia Conor McGregor: «No alla violenza, mai»

Super Mario e suo fratello Enock condannano il gesto di McGregor e difendono l'amico. Poi la minaccia tutta da ridere

Lunedì 18 Ottobre 2021
Balotelli difende Facchinetti e minaccia McGregor: «No alla violenza, mai»

Francesco Facchinetti ha sconvolto il mondo con il suo annuncio social: «Non avrei mai pensato di vivere una cosa del genere: Conor McGregor mi ha dato un pugno in bocca!». Secondo quanto riferito dal produttore, dalla moglie e da alcuni testimoni presenti alla serata, il famoso campione di MMA della UFC avrebbe colpito Dj Francesco senza una ragione precisa. A prendere le difese dell'ex cantante, fra i tanti intervenuti nella vicenda, ci ha pensato anche Mario Balotelli.

 

Leggi anche > Facchinetti su Instagram: «Picchiato da Conor McGregor». Il suo racconto nelle stories 

 

 

In tre storie su Instagram Super Mario ha esternato le sue sensazioni e i suoi sentimenti, riguardo ad una notizia che lo ha sconvolto. L'attaccante dell'Adana Demispor non si è fatto intimorire dalle abilità da combattente di Conor McGregor e ha attaccato e condannato il gesto dell'irlandese in difesa dell'amico, lanciando una velata minaccia. Tutta da ridere, in realtà.

 

 

 

 

 

Mario Balotelli e suo fratello Enock hanno preso le difese di Facchinetti sulle Instagram Stories di Super Mario. Lo hanno difeso a spada tratta, visto che si tratta di un loro grande amico. «Condanno la violenza in generale, la condanniamo tutti. Assolutamente no alla violenza - dice Supermario in una serie di storie condivise su Instagram, taggando Facchinetti - Altrimenti vi mando lui...» inquadrando il fratello e mettendosi a ridere. 

 

«No a parte gli scherzi - aggiunge Mario, con estrema serietà - Assolutamente no alla violenza. Mai!».

Ultimo aggiornamento: 21:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA