Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi, perché è finita? Dalle arti marziali alle vacanze separate. Crisi iniziata nel primo lockdown

I rumors si sono messi a tacere per una sola parola: Addio. E' finita dopo 10 anni la storia d'amore tra la showgirl e l'imprenditore e questa è una di quelle notizie che nessuno avrebbe voluto leggere

Mercoledì 19 Gennaio 2022
Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi, perché è finita? Svelate le cause dell'addio
2

«Perché Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi si sono lasciati?». Una delle ricerche più digitate in queste ore è proprio questa. Una risposta univoca e soprattutto congiuta dei due non c'è. «Dopo dieci anni insieme, abbiamo deciso di modificare il nostro progetto di vita. Ci impegniamo a proseguire con amore e amicizia il percorso di crescita delle nostre meravigliose bambine. La nostra separazione rimarrà un percorso comune e privato. Non seguiranno ulteriori commenti nel rispetto della privacy della nostra famiglia». Queste le uniche parole che la conduttrice e l'imprenditore hanno lasciato all'Ansa.

Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi, perché è finita?

Fare una lista delle motivazioni sarebbe abbastanza inutile e forse inspiegabile così come quando nasce un amore. L'amore arriva senza motivo così era successo a loro nel 2011. Michelle e Tomaso si erano conosciuti grazie all'amico comune il giornalista Vittorio Feltri, che ha dichiarato «sono stato io a farli conoscere», nel ristorante milanese Trussardi alla Scala. Lei all'epoca aveva 35 anni, già una figlia (Aurora) avuta dall'ex marito Eros Ramazzotti e le problematiche (superate) di essere entrata nel vortice della setta guidata dalla "maga Clelia". Una setta che l'ha anche costretta alla separazione proprio da Ramazzotti. Tomaso era sei anni più giovane ma aveva intenzioni serie, così i due hanno cominciato a frequentarsi. «Mi ha corteggiato per tre mesi, ogni sera mi riaccompagnava a casa dandomi un bacio sulla guancia», ha raccontato Michelle. «Pensavo volesse un’amica, poi un giorno ho deciso di fare io il primo passo», anche se le paure all'inizio erano molte. 

 

Quando è iniziata la crisi fra Michelle e Tomaso?

«Tomaso, fin da subito, ha pensato a noi proiettati nel futuro. Ero io, semmai, che non riuscivo a crederci», ha aggiunto la conduttrice in vecchie interviste. «Con il suo amore e la sua determinazione mi ha aiutata a cambiare. Un giorno mi ha chiesto di fidarmi e di fargli posto nella mia vita, di smetterla di voler fare tutto da sola, di dargli una possibilità perché voleva diventare un riferimento per Aurora. Ma non solo: mi ha detto che voleva sposarmi e che voleva dei figli». E i fiori d'arancio arrivano nel 2014 e poi la famiglia si allarga. Sole 8 anni e Celeste di appena 6, sono le bimbe che Tomaso e Michelle hanno avuto insieme e negli anni i rumors li vedevano anche in cerca di un terzo bebè e la showgirl non ha fatto altro che confermare le voci con le sue dichiarazioni nel 2015: «Tomaso ha cercato di sostituirmi la pillola anticoncezionale con una Zigulì. Lui vorrebbe tanto un altro figlio e anch’io, quindi credo che arriverà». Da lì bastava che Michelle mettesse 1 etto in più e le copertine la vedevano già incinta. 

L'annuncio della separazione

Ma da alcuni mesi le cose sono cambiate e la favola in cui tutti avevamo creduto è finita, senza happy end. Se prima i giornali titolavano sul terzogenito da un po' la cronaca rosa parla di una crisi tra i due. Michelle ha provato con ironia a smentire le voci, ma a poco a poco i rumors si sono fatti spazio e ieri sono diventati certezze e il silenzio è calato. A destar sospetto sono anche stati i post della showgirl, l'ultima foto sul profilo Instagram in cui si fa riferimento al marito è di luglio. Si vede nel post Michelle con un mazzo di rose in mano e la frase: «E se dopo 10 anni arrivano ancora delle rose…. senza un motivo…semplicemente così….a noi donne brillano gli occhi...». Poi nessuna traccia di Trussardi nelle foto della Hunziker. Le festività hanno poi confermato ancora più il gossip. Michelle e il marito lo hanno passato separati. Lei in montagna in Alta Badia con le figlie e l’amica Serena Autieri, lui non si sa ha raggiunto le bimbe e la donna solo per il giorno di Natale. E già da allora circolava la voce che i due fossero già separati: lui a Bergamo e lei a Milano con le figlie. Non hanno voluto dare nessuna spiegazione sulle motivazioni i due protagonisti perchè quando finisce un amore le motivazioni sono troppe e troppe complesse da speigare. Ma l'annuncio dell'addio arriva come un fulmine a ciel sereno. 

 

 

Le indiscrezioni

Secondo le indiscrezioni riportate da Il Corriere della Sera quello che noi vedevamo come amore prezioso riservato e unico in realtà era un amore «bello e litigarello» dovuto alle differenze caratteriali (introspettivo lui estroversa lei) che se fino a poco tempo fa era un valore aggiunto sono diventate poi divergenze incolmabili. La crisi sarebbe inziata circa 1 anno e mezzo fa: «Ripicche, silenzi e porte chiuse, con Tomaso Trussardi avvistato sempre più spesso a Bergamo e lei a Milano con le figlie». Quel che è abbastanza evidente è che la lontananza forzata e le restrizioni a causa del Covid hanno reso insanabile le problematiche che la coppia già aveva e così è scoppiata. 

Michelle e il Covid

Con la lontananza forzata si è creata via via una frattura Michelle mentre le cose stavano prendendo una brutta piega ha cominciato a dedicarsi più a se stessa. «Ho cominciato a prendermi degli spazi miei, ad andare via qualche ora o un weekend», aveva rivelato di recente la showgirl. E oltre alle gite fuori porta da sola la conduttrice ha cominciato a gettarsi a capofitto anche nello sport. Archiviate le dirette Instagram in cui durante il primo lockdown dava consigli su come rendere marmoree le "ciapet" da quale tempo Michelle ha la passione delle arti marziali. E i suoi social lo confermano, con una serie di foto di lei vestita da karateka in una palestra in provincia di brescia di proprietà di un amico dell'ex marito Eros. E mentre lei si dedicava a se stessa e si gettava sempre più a capofitto anche nel lavoro, Tomaso sarebbe rimasto sempre più tempo a Reggio Emilia nel ruolo di brand ambassador della Motor Valley. 

 

Ultimo aggiornamento: 20 Gennaio, 16:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci