Regina Elisabetta, al via i preparativi per il Jubilee (i 70 anni di regno): nei posti assegnati non ci sono Harry, Meghan e Andrea

Sua Maestà ritiene opportuno che soltanto i membri della dinastia «in servizio ufficiale attivo» a pieno titolo possano affacciarsi dal balcone con lei

Venerdì 6 Maggio 2022
Regina Elisabetta, al via i preparativi per il Jubilee (i 70 anni di regno): nei posti assegnati non ci sono Harry, Meghan e Andrea

Niente posti riservati nel balcone reale. La regina Elisabetta ha deciso così. Non ci saranno né il principe Andrea, terzogenito della regina, né i nipoti ribelli, il principe Harry e Meghan Markle, duca e duchessa di Sussex, fra i reali britannici che a inizio giugno si affacceranno dal balcone di Buckingham Palace per le celebrazioni clou del Giubileo di Platino dei 70 anni di regno della 96enne Elisabetta II.

Lo ha riferito oggi una fonte ufficiosa di corte citata fra gli altri dal Guardian, precisando come «dopo attenta riflessione» la sovrana abbia deciso che ad apparire il 2 giugno con lei e con l'erede Carlo in occasione della parata speciale di ' trooping the colour' vi saranno soltanto i membri della dinastia «in servizio ufficiale attivo» a pieno titolo.

La Regina Elisabetta compie 96 anni: perché li celebrerà due volte. Il Giubileo di Platino

I motivi

Andrea è stato escluso da ogni incarico di rappresentanza del casato in seguito al coinvolgimento nei sospetti dello scandalo sessuale legato alla figura del defunto faccendiere americano Jeffrey Epstein. Mentre Harry e Meghan hanno rinunciato allo status di membri senior della Royal Family sulla scia del loro traumatico strappo d'inizio 2020 e del trasferimento negli Usa in pianta stabile. Tornati per la prima volta insieme a Londra da allora il mese corso, in visita a Sua Maestà, i duchi di Sussex sembra fossero stati inizialmente invitati in effetti a presenziare alla cerimonia del 2 giugno dal balcone, secondo diversi media. Ma non avevano poi neppure confermato l'intenzione di esserci. In ogni caso l'indicazione di oggi, per quanto non ancora formalmente ufficializzata, taglia la testa al toro.

>>> Cos'è il Jubilee, la festa per celebrare i 70 anni di Regno di Elisabetta

Cosa ha detto il portavoce del Palazzo

«Sua Maestà non vede l'ora che arrivi il fine settimana e prenderà parte alle celebrazioni, ma la sua presenza non sarà confermata fin da subito. Potrebbe farlo il giorno stesso», ha detto un portavoce di Buckingham ai media brutannici. Il 2 giugno è in programma la parata militare "Trooping the Colour" nel centro di Londra, seguita da un servizio di ringraziamento alla Cattedrale di St Paul, un concerto fuori da Buckingham Palace e un corteo che sfilerà per Londra nei giorni successivi. 

«Dopo un'attenta considerazione, la regina ha deciso che la tradizionale apparizione al balcone del Trooping the Colour di quest'anno sarà limitata a sua maestà e a quei membri della famiglia reale che stanno attualmente svolgendo compiti pubblici ufficiali per conto della regina», ha detto il portavoce del palazzo. Harry, Meghan e i suoi figli rimangono «membri molto amati della famiglia» e che gli assenti al momento del balcone «saranno invitati agli eventi».

 

Ultimo aggiornamento: 8 Maggio, 10:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci