Max Pezzali, matrimonio a 51 anni. Sposa Debora Pelamatti: «È la mia migliore amica»

Max Pezzali, matrimonio a 51 anni. Sposa Debora Pelamatti: «È la mia migliore amica»
In gran segreto Max Pezzali ha sposato Debora Pelamatti, la sua migliore amica. A 51 anni il cantante ha ufficializzato col matrimonio il suo legame: “In pochi casi sporadici l’amicizia può consentire un approfondimento di conoscenza che fa capire alle due persone di essere più simili di quanto pensassero e quindi di avvicinarsi sentimentalmente”.

Che fine ha fatto Mauro Repetto? Ecco cosa fa oggi l'ex biondino degli 883
 
 




Presenti alla celebrazione solo pochi invitati, fra cui la rivista “Chi”, che svela che il matrimonio si è celebrato lo scorso 29 aprile a Villa Necchi alla Portalupa, dimora storica del parco del Ticino. Gli sposini sono fidanzati dal 2013: “Di lei – ha spiegato Max - mi ha colpito immediatamente la sua esuberanza caratteriale che, essendo io più timido e introverso, all’inizio mi spaventava, Poi, però, mi sono reso conto che questo contrasto attitudinale tra noi avrebbe potuto rappresentare un punto di equilibrio e di forza”.



Fra gli invitati alcuni vip, che hanno fatto parte della vita professionale di Max: “C'erano Claudio Cecchetto con sua moglie Mapi, e Pier Paolo Peroni con la moglie Syria. Con loro ho iniziato il mio viaggio musicale con gli 883, con loro ho attraversato 26 anni di dischi, concerti, soddisfazioni ed emozioni, quindi li considero più familiari che collaboratori. E c'erano Paola lezzi, che ha iniziato a lavorare con noi nel 1995, con il compagno Paolo Santambrogio. La Pina e Emiliano Pepe, presenze preziose nella mia vita e in quella di Debora”.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 8 Maggio 2019, 18:19






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Max Pezzali, matrimonio a 51 anni. Sposa Debora Pelamatti: «È la mia migliore amica»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-05-09 11:51:22
Nell’articolo si parla del passato di Max…molti anni fa, quando ancora non era conosciuto, portava le pizze a domicilio…e una volta le portò pure in casa di un già noto Maurizio Costanzo. Poi la vita, con impegno personale, assunse altre strade…e l’esperienza si maturò nella constatazione che «dove non arriva più il braccio, ci arriva la testa».
2019-05-09 11:04:53
La regola dell'amico non sbaglia mai... e invece sì
2019-05-09 10:58:28
L’età affina la regola dell’esperienza» e fa comprendere che le regole (compresa quella “dell’amico”) sono solo schemi di opportunità. La vita non dimentica nessuno e non è «catalogabile» . La popolarità ha un po’ sminuito il gran segreto e i pochi invitati per un evento esclusivo degli sposi. Pazienza. Il messaggio è chiaro lo stesso. Senza sindacare sul cognome della sposa… dico che pochi casi sporadici consentono una canzone e l’affermazione di proseguirla nel successo.