Verissimo, Lino Banfi in lacrime per la moglie: «Ha chiesto di morire insieme»

L'attore parla della famiglia e della carriera con Silvia Toffanin

Domenica 17 Ottobre 2021
Lino Banfi, a Verissimo le lacrime per la moglie: «Ha chiesto di morire insieme»

Lino Banfi ospite di Verissimo annuncia le nozze di Diamante con la moglie Lucia. Un amore lungo 60 anni e con tanti ostacoli, ma indissolubile. L'attore pugliese si commuove davanti a Silvia Toffanin parlando delle drammatiche richieste della moglie in questi mesi di pandemia.

 

Leggi anche > Ambra Angiolini valuta di fare causa a Striscia. E non va al Salone del Libro: ecco perché

 

Lino Banfi a Verissimo

«Preoccupata per il Covid ha chiesto di trovare un sistema per morire insieme e io le ho detto che se muore lei io non ce la posso fare. Ci siamo insegnati tante cose, ma perchè non mi ha insegnato come si vive senza?... Abbiamo avuto molti esempi di personaggi che non hanno resistito molto come Vianello e Mondaini, o anche Fellini e la moglie. Questi grandi amori sono calcestruzzo che si cementa, casa che non si demolisce... Uno non deve immaginare che uno se ne va prima», le parole di Lino Banfi.

 

Lino Banfi a Verissimo

Momenti di tenerezza anche quando ha raccontato di aver aiutato la moglie a partorire e di aver celebrato le nozze della nipote. Il nonno d'Italia ha poi parlato della sua carriera, della gavetta e delle difficoltà. Sulla polemica sorta dopo lo spot della Tim e la battuta "Porca Putt***" censurata spiega di non essersela presa e di piacersi dopo tanto tempo. Infine, la proposta a Silvia di “collaborare” per un nuovo format: «Io feci Risatissima in questi studi quando ero ancora all’inizio. Volevo creare una trasmissione di una mezz’oretta e tu mi fai da co-conduttrice, fai le domande di curiosità».

Ultimo aggiornamento: 18 Ottobre, 20:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA