Harry e Meghan, premio green per il limite di 2 figli: «Illuminati»

Sabato 10 Luglio 2021
Harry e Meghan, premio green per il limite di 2 figli: «Illuminati»

Una decisione «illuminata». È stata definita così la scelta dai duchi di Sussex, Harry e Meghan, di avere soltanto due figli. Ed è una scelta, secondo la ong ambientalista britannica Population Matters, che merita un premio. O quantomeno un tributo altamente simbolico: alla coppia viene infatti riconosciuto lo 'Special Award' istituito dalla ong, accompagnato da 500 sterline - da devolvere in beneficenza, naturalmente - con la motivazione che il loro è un esempio importante per la tutela del Pianeta e delle future generazioni.

 

William, Harry e il giallo dell'intervista tagliata: il riferimento è alla "salute mentale" di Harry

Meghan, Harry e la Royal Family: William ore teme le mosse del fratello. Non si placano gli scambi di accuse

 

Harry e Meghan, l'annuncio

 

Harry aveva annunciato l'intenzione di limitare a due i figli con Meghan già nel 2019, in un'intervista con la nota studiosa degli scimpanzé e ambientalista britannica Jane Goodall per Vogue Uk. Quindi Archie Mountbatten-Windsor, nato il 6 maggio 2019, e Lilibet 'Lili' Diana, arrivata il 4 giugno scorso. E aveva condiviso in quell'occasione la convinzione che una famiglia più piccola può essere altrettanto felice di una più grande.

Quella di Harry si conferma così una voce fuori dal coro anche in questo caso, rispetto al più tradizionale approccio delle famiglie reali e dell'aristocrazia più in generale in cui si punta ad avere numerosi eredi, che portino avanti nome, stemma, casato.

E il principe dello 'strappo' sceglie anche in questo caso di distinguersi dal fratello William che con la consorte Kate ha già tre figli: George - terzo in linea di successione al trono dei sedici reami del Commonwealth che il 22 luglio compirà otto anni -, Charlotte che di anni ne ha sei, e il più piccolo, Louis di tre anni. Sono fotografatissimi e molto seguiti sui social. Compaiono spesso nelle cronache della famiglia reale britannica, per mano al papà William e alla mamma Kate, ma anche nelle foto in cui la stessa Duchessa di Cambridge si diletta a ritrarre la sua famiglia e che vengono spesso diffuse in occasione di compleanni, anniversari e ricorrenze. Di Archie e Lilibet invece si hanno meno tracce, di sicuro compaiono molto più raramente sui tabloid britannici, un altro esempio forse delle scelte 'diversè fatte dai duchi di Cambridge.

«Scegliendo e dichiarando pubblicamente l'intenzione di limitare la loro famiglia a due - ha dichiarato un portavoce della ong Population Matters, citato dai media britannici - , il duca e la duchessa del Sussex stanno dando una mano ad assicurare un futuro migliore per i loro figli e stanno anche dando l'esempio ad altre famiglie. Avere una famiglia più piccola riduce l'impatto sulla Terra e dà una possibilità a tutti i nostri figli, ai loro figli e alle future generazioni di prosperare su un pianeta sano».

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 11 Luglio, 08:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA