Fedez «pedinato» telefona alla polizia: «Seguito da un Suv per 15 minuti». Ma è giallo sul conducente

Sabato 5 Dicembre 2020
1

Fedez scende dalla macchina e tira uno schiaffo al presunto inseguitore. La vicenda, come riporta il Corriere della Sera, accade nella serata del 26 novembre: Fedez, che sta tornando a casa a Milano, telefona dicendo di essere inseguito da 15 minuti da un Suv Bmw. Il suo bodyguard quindi chiama la polizia e chiede una volante. Ma una volta che gli agenti intercettano le auto, Fedez corre fuori, si avvicina al Suv e tira uno schiaffo al conducente. 

Chiara Ferragni e il nome di bambina mentre gioca con Leone. I fan: «Così si chiamerà la figlia»

Chiara Ferragni e Fedez, "incidente" in ascensore: «Bloccati, ho le mani che mi sudano»

Ma chi c'è alla guida? Un diciannovenne che nega di aver pedinato il rapper: stava solo cercando parcheggio, dice agli agenti, per poi cambiare versione: sarebbe stato lo stesso Fedez a chiedergli di seguirlo (versione smentita però dal cantante). A infittire il mistero c'è che il ragazzo sarebbe  un investigatore privato, regolarmente armato, che lavora per l'agenzia del padre, nome che a Fedez non suona nuovo. Nessuna querela è stata sporta, ma la Questura ha comunque avviato indagini e si procede per stalking. 

 

Video

 

Ultimo aggiornamento: 17:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA