Baby Sussex, Meghan Markle e Harry nella bufera: ecco perché avrebbero ritardato l'annuncio

Royal baby, Meghan Markle e Harry nella bufera: «Avevano già organizzato tutto...»

di Emiliana Costa

Meghan Markle e il principe Harry nell'occhio del ciclone dopo la nascita del Baby Sussex. I duchi di Sussex sono finiti nella bufera per il presunto ritardo con cui sarebbe stata avvertita la stampa nel caso del travaglio e della nascita del piccolo Archie. La vicenda è al centro di un infuocato editoriale del Sun.

Royal Baby, il piccolo Archie sarà "costretto" a lavorare (a differenza dei cuginetti)

«Se questa coppia sta per buttare all’aria decenni di tradizione regale e usare i nostri soldi perché la loro famiglia sia la versione royal di Kim Kardashian e Kanye West, allora è giusto che i media facciano domande su quell’annuncio farlocco per scoprire cosa è andato storto», si legge nell'articolo firmato da Dan Wotton.

Secondo parte della stampa inglese, i duchi di Sussex, con la scusa della privacy, avrebbero ritardato l'annuncio del travaglio e della nascita, per permettere che diventasse mattina in America con un orario opportuno per lanciare la news.



«A molta gente – conclude il giornalista - non interesseranno le minuzie di questa debacle. È attratta dalle immagini storiche e dalle belle parole di Harry e Meghan. Ma per i media è una questione di fiducia e di rispetto. Quindi, la prossima volta che sentiremo la coppia Sussex invocare la privacy, per favore ricordate che hanno già deciso quali parti delle loro vite mantenere private e che collaborano con i media solo quando sanno di poterne trarre un qualche beneficio».
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 11 Maggio 2019, 23:00






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Baby Sussex, Meghan Markle e Harry nella bufera: ecco perché avrebbero ritardato l'annuncio
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2019-05-12 21:37:44
Povero Harry! E pensare che era il più simpatico della famiglia! Che brutta fine...
2019-05-12 11:37:26
....non mi meravigkierei che l'americanina.....vendesse le sue storie ai maggiori offerenti....!