Vuole i soldi per la droga, lite in casa: manda il padre in ospedale

Domenica 13 Agosto 2023
Vuole i soldi per la droga, lite in casa: manda il padre in ospedale

Figlio violento picchia il padre e lo manda in ospedale. L'aggressione si è verificata l'altra sera in via Marittima a Frosinone.
Secondo quando riferito dalla vittima che come già accennato è stata trasportata al pronto soccorso dello "Spaziani" per essere sottoposta alle cure del caso, stava cenando nella sua abitazione con uno dei suoi figli quando all'improvviso ha sentito suonare il campanello. Non appena ha aperto l'uscio di casa, è apparso il figlio minore. Il giovane ha problemi di tossicodipendenza. Il padre aveva intuito che il ragazzo, trentenne, era venuto di nuovo a casa a battere cassa. Ma mentre il genitore era rimasto calmo davanti alle richieste del giovane, l'altro figlio aveva cominciato a discutere dicendogli che a causa del suo comportamento stava distruggendo la vita dell'intera famiglia. Ad un certo punto però dalle parole grosse il trentenne era passato alle mani aggredendo il fratello. L'anziano vedendo che la situazione stava degenerando aveva cercato di mettersi in mezzo per sedare gli animi. Ed è stato proprio a quel punto che il ragazzo si è scagliato contro il genitore sferrandogli calci e pugni che hanno richiesto l'intervento dei medici dell'ambulanza 118. L'anziano è stato trasportato presso lo "Spaziani" di Frosinone dove i dottori hanno provveduto a monitorarlo. Al momento non è dato sapere se l'uomo avrà intenzione di denunciare il figlio. Di certo c'è che a tutt'oggi non sarebbe stata presentata alcuna querela nei confronti del figlio.

Nei giorni scorsi, sempre nel capoluogo, un giovane è stato arrestato perché ha aggredito i genitori e la sorella costretti a scappare da casa e scendere in strada per sfuggire alla violenza. Anche in quel caso l'aggressione è scaturita dalla richiesta di denaro per acquistare droga. Un dramma purtroppo vissuto da tante famiglie.
Mar.Ming.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA