Adria Tour, il torneo della discordia