Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Quarta dose, Joe Biden riceve il secondo booster del vaccino Pfizer in diretta tv

Giovedì 31 Marzo 2022
foto

Joe Biden ha ricevuto il secondo booster del vaccino anti Covid in diretta tv, dopo aver illustrato le nuove iniziative dell'amministrazione nella lotta alla pandemia e sollecitato nuovi fondi per estendere i test anti covid oltre giugno. Il presidente ha anche denunciato che senza ulteriori finanziamenti finiranno gli anticorpi monoclonali entro il 19 maggio. 

Stato di emergenza finito, Rsa ancora in "lockdown". I parenti protestano: allerta depressione

La Food and Drug Administration ha autorizzato il secondo booster per i prodotti a mRna di Pfizer-BioNTech e Moderna, per due categorie di persone: over 50 e immunodepressi. La Fda aveva precedentemente autorizzato una quarta dose per alcuni immunocompromessi, da somministrare dopo quello che viene considerato per loro un ciclo primario di 3 dosi. «Le evidenze che emergono suggeriscono che una seconda dose booster migliora la protezione contro Covid grave e non è associata a nuovi problemi di sicurezza», spiega l'ente regolatorio in una nota. L'agenzia ha quindi decretato che un secondo booster può essere somministrato almeno 4 mesi dopo aver ricevuto il primo richiamo di qualsiasi vaccino Covid autorizzato o approvato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA