Stati Uniti nella morsa del gelo: allerta meteo per 80 milioni di persone e voli cancellati. In 200 mila senza elettricità

Lunedì 17 Gennaio 2022
foto

Forti nevicate e pioggia gelata negli Stati Uniti. Domenica una tempesta invernale si è scatenata a est del Paese, lasciando senza elettricità circa 200.000 persone. «La forte tempesta si sposterà verso nord-est nell'entroterra dalla costa al Canada sudorientale entro martedì», ha affermato il National Weather Service. Gli Stati della Virginia, della Georgia e la Carolina del Nord e del Sud hanno dichiarato lo stato di emergenza. Neve e ghiaccio potrebbero causare «viaggi pericolosi, interruzioni di corrente e danni agli alberi», ha avvertito la Nws.

Più di tremila voli in entrata e in uscita dagli Stati Uniti sono stati cancellati ieri, secondo il sito Web di monitoraggio dei dati di FlightAware. Nella provincia canadese dell'Ontario, che condivide il confine con lo stato di New York, ieri sono stati emessi avvisi di tempesta per gran parte del sud. Si prevede che Toronto, la capitale della provincia e la città più grande del Canada, sarà coperta da 20 centimetri di neve.

Ultimo aggiornamento: 14:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA