Ucraina, primo soldato russo a processo per crimini di guerra. Ha 21 anni

Sabato 14 Maggio 2022
foto

È iniziato il primo processo per crimini di guerra in Ucraina che vede imputato un soldato russo accusato di aver e ucciso un civile disarmato il 28 febbraio a Chupakhivka, un villaggio nella regione di Sumy a circa 280 km a est di Kiev.

Alla sbarra degli imputati c'è Vadim Shishimarin, soldato russo di 21 anni membro della 4a divisione d'élite dei carri armati della guardia, e che è attualmente in custodia presso un carcere ucraino. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci