Velletri, 15enne si dà fuoco prima di andare a scuola: è gravissimo. Il papà si lancia tra le fiamme per salvarlo

Venerdì 25 Settembre 2020
foto

Velletri, lotta tra la vita  e la morte il 15enne romeno che stamattina alle 8.00 si è dato fuoco dopo essersi versato in più parti del corpo della benzina presa da una tanica nel garage del padre nella zona isolata di campagna di via Fontana Parata . Il primo a soccorrerlo è stato il padre che era tornato a casa per portarlo a scuola dai campi vicini dove lavora con la moglie come bracciante agricolo.  Poi sono giunti i vigili del fuoco del distaccamento veliterno che hanno prestato il primo soccorso sanitario al ragazzino fino al sopraggiungere dell'ambulanza e dell'elisoccorso. Il ragazzino che doveva recarsi a scuola al Liceo "Mancinelli-Falcone" per il secondo giorno di scuola, è stato elitrasportato al policlinico Gemelli, con ustioni su tutto il corpo, mentre il padre si trova ricoverato al Sant'Eugenio a Roma per le molte ustioni su mani, avambracci e altre parti del corpo, riportate nel tentativo di spegnere le fiamme che avvolgevano il figlio alla sua vista. Sul posto si sono recati i carabinieri della stazione di Velletri, che stanno svolgendo le indagini per capire cosa abbia portato il ragazzino all'insano gesto, visto che non aveva dato prima a quanto sembra, segni di depressione o squilibrio, ed i genitori da quanto dicono i vicini, sono delle brave persone e gran lavoratori.
Foto Luciano Sciurba

Velletri, 15enne si dà fuoco in cortile: è gravissimo. Il papà si è lanciato nel fuoco per salvarlo

Ultimo aggiornamento: 20:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA