Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Toano, ragazzo esce dall'auto dopo un incidente e cade in un pozzo: morto annegato

Domenica 12 Dicembre 2021
foto

Tragico incidente stradale nella notte a Toano, sull'Appennino reggiano. Un ragazzo di vent'anni è uscito fuori strada con l'auto che stava guidando e, verosimilmente, dopo l'impatto è uscito dalla vettura ma sarebbe scivolato in un vascone con 4 metri d'acqua, una sorta di pozzo a bordo strada per l'accumulo idrico, morendo annegato. Il suo corpo è stato recuperato questa mattina dai Vigili del fuoco intervenuti da Castelnovo ne' monti e dalla centrale. Diversi i punti da chiarire ma una prima ipotesi è che l'auto uscendo di strada abbia danneggiato la botola di copertura della vasca.

Indagano i carabinieri di Toano. L'incidente è avvenuto intorno alle 4 di notte in località Massa del comune di Toano, in via San Michele arcangelo. A bordo dell'auto, una Fiat Panda, un ventenne della zona. I primi accertamenti, condotti dai carabinieri di Toano che stanno svolgendo i rilievi per stabilire le cause dell'incidente, suggeriscono che la vettura, fuoriuscendo dalla strada, ha impattato contro una struttura posta a copertura del pozzo, che così si è ritrovato scoperto. Il giovane, non accorgendosi di questo vascone, uscito dall'auto vi è finito dentro, morendo. Le operazioni di recupero del cadavere da parte dei vigili del fuoco, previo svuotamento del pozzo, sono terminate intorno alle 9 di questa mattina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA