Oligarchi russi, sequestrati a Sanremo i mega yarch di Timchenko e Mordashov

Sabato 5 Marzo 2022
foto

La Guardia di Finanza ha 'congelato' nel porto di Sanremo il maxi yacht 'Lena', imbarcazione di 52 metri con valore stimato in 50 milioni di dollari, di proprietà del magnate russo dell'energia e delle infrastrutture Gennady Timchenko, amico di Putin ancora prima dell'ascesa dello 'zar' al Cremlino, proprietario di Volga Group e socio di Novatek. Il provvedimento è del Comitato di sicurezza finanziaria nei confronti di beni di magnati russi in Italia. L'atto è stato notificato al capitano. Sullo yacht sono ammesse manutenzioni e pulizia. Ieri nel porto di Imperia era stato 'congelato' il Lady M di Alexei Mordashov.

 

Ultimo aggiornamento: 12:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci