Incidente a Venezia, corre in auto per salvare l'amico che voleva suicidarsi, poi lo schianto: la tragica morte di Davide

Stavano guidando a tutta velocità per soccorre un amico che voleva suicidarsi quando hanno perso il controllo dell'auto che ha sbandato dinendo in un fossato. Alla guida una 25enne, giovane volontaria della Croce Rossa, e al suo fianco Davide Zavattin, 38enne artigiano e vigile del fuoco ausiliario di Cinto Coamaggiore, comune italiano di 3 209 abitanti della città metropolitana di Venezia. La ragazza è stata estratta viva, ma Davide non ce l'ha fatta, morendo schiacciato dalle lamiere dell'auto. I tragico incidente si è consumato ieri verso le 18 alle porte del paese.