Francesca Donato lascia la Lega: «Difendo i no-vax: sono gravemente discriminati»

Martedì 21 Settembre 2021
foto

L'eurodeputata no vax Francesca Donato lascia la Lega in polemica con la linea di Giancarlo Giorgetti e dei governatori del Carroccio. Nel 2019 Donato è stata candidata nella circoscrizione insulare alle elezioni per il Parlamento Europeo, nella lista della Lega per Salvini Premier, ed è stata eletta con 28.460 preferenze. «Continuerò a svolgere il mio ruolo politico in difesa della minoranza degli Italiani oggi etichettati come “no-vax”, gravemente discriminati e attaccati nel nostro Paese», ha scritto Donato sul suo blog. «Dobbiamo convincere i cittadini a vaccinarsi, ma senza condannare chi ha paura altrimenti rischiamo di schiacciarlo verso la parte no vax. Nel primo partito d'Italia è normale che ci siano correnti diverse, ma dentro la Lega non c'è spazio per i no vax». Le risponde, a distanza, così su Radio Capital, Massimiliano Fedriga, presidente del Fvg e della Conferenza delle Regioni. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA