Di Maio si dimette da capo politico M5S, diretta: «Ho portato a termine il mio compito, ora gli Stati generali»

Luigi Di Maio fa un passo indietro e si dimette ufficialmente da capo politico del M5S. «Per stare al governo serve essere presenti sul territorio in maniera organizzata: ci ho lavorato un anno e ho portato a termine il mio compito. Ora inizia il percorso verso gli Stati generali», sono le sue prime parole al Tempio di Adriano, dove viene accolto con applausi.