Conte: «Oggi ok a dl ristoro, indennizzi subito alle categorie penalizzate»

Martedì 27 Ottobre 2020
foto

«Ristori in tempi record» annuncia il premier Giuseppe Conte nel corso dell'incontro a Palazzo Chigi con le categorie penalizzate dal nuovo Dpcm: «Oggi ok a dl ristoro - ha confermato il premier -, indennizzi subito». È iniziata la rIunione in videocollegamento tra il governo e le categorie interessate dalle misure restrittive contenute nell'ultimo Dpcm di contrasto al Covid-19. Con il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, che presiede i lavori, partecipano i ministri dell'Economia, Roberto Gualtieri, e dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli. Per le associazioni sono collegati: il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli e il presidente di Fipe, Lino Stoppani, la presidente di Confesercenti, Patrizia De Luise, il presidente di Cna, Daniele Vaccarino. Partecipano, inoltre, per Casartigiani Nicola Molfese e per Confartigianato il segretario generale Cesare Fumagalli. Il confronto prelude al varo del Dl ristoro, previsto nel Consiglio dei ministri convocato alle 15.

«Nelle stesse ore in cui lavoravamo alle norme del Dpcm, abbiamo lavorato per far arrivare risorse in tempi record alle categorie penalizzate. Oggi alle 15 abbiamo un Cdm in cui approviamo un decreto con immediate misure di ristoro e indennizzì. Così, a quanto si apprende, il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, nel corso dell'incontro in corso a Palazzo Chigi con le associazioni di categoria. fil

 

Conte sabotato nel governo. Ma il Colle allontana la crisi

Covid, risarcimenti doppi per chi ha chiuso e graduali per gli altri

 

 

Conte: «Se non marciamo assieme aggraviamo la situazione»

 

«Il governo si assume le proprie responsabilità ed è giusto che il suo operato sia sindacato e sottoposto a critiche, ma se perdiamo di vista l'obiettivo di marciare tutti insieme nella stessa direzione per uscire dalla pandemia, rischiamo di aggravare la situazione nel Paese». Lo ha detto, a quanto si apprende, il premier Giuseppe Conte nel corso dell'incontro con le categorie a Palazzo Chigi.

 

Covid, risarcimenti doppi per chi ha chiuso e graduali per gli altri

Aiuti raddoppiati per i settori che hanno subito chiusure totali, confermati o incrementati per gli altri. Il decreto di sostegno all'economia, pensato per accompagnare le nuove restrizioni imposte con l' ultimo Dpcm , dovrà aspettare almeno la giornata di oggi per essere approvato in Consiglio dei ministri: il governo intende confrontarsi nelle prossime ore con le categorie interessate.


 

 

 

Video

 

Conte: «Oggi ok a dl ristoro, indennizzi subito alle categorie penalizzate»

 

Video

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA